LA MATRIARCA

ITALIA - 1968
Dopo i funerali del marito, la giovane vedova Margherita, detta Mimmi, viene a sapere, dall'avvocato dell'azienda di cui è erede, dell'esistenza di un appartamento intestato al defunto. Essa, trovata la chiave, scopre che questo non era altro che una lussuosa "garçonniere" dove il marito passava il suo tempo con altre donne manifestando istinti sadici nei suoi convegni amorosi. Colpita da questa scoperta essa decide di vendicarsi facendo le stesse esperienze del marito e per questo si mette a studiare un libro sul sesso. Si concede così ad amici o a sconosciuti, mettendo in allarme la madre che la convince a farsi visitare nella clinica di un amico. Qui Mimmi viene visitata da De Marchi un giovane dottore che entra subito nelle sue simpatie. Sarà lei a sedurlo ma questi, che si è innamorato della donna, dopo varie insistenze, la convince a sposarlo.

CAST

NOTE

REVISIONE MINISTERO GIUGNO 1994
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy