Matrimoni

ITALIA, FRANCIA - 1998
Matrimoni
E' la vigilia di Natale, e come ogni anno, Giulia -che vive a Bologna con il marito Paolo e i due figli- è impegnata nella preparazione della cena alla quale sono invitati tutti i familiari. Uscita per l'ultimo acquisto, la donna incontra per caso Fausto, un suo innamorato di Trani, la città che aveva lasciato giovanissima per sposare Paolo. Quell'incontro fa emergere in lei sensazioni che credeva sopite e, arrivata alla stazione per accogliere il fratello Sergio e la famiglia, Giulia dapprima li osserva da lontano, poi ha un momento di sbandamento e senza rendersene conto prende un treno che la porta a Trani. Passerà del tempo prima che Giulia venga rintracciata, e intanto le situazioni personali dei suoi cari si evolvono. Vera e Alessio, i genitori di Giulia separati da 15 anni, vengono informati mentre si trovano in luoghi diversi. La sorella single di Sandra si innamora sempre di uomini sposati ed ora, nell'affanno delle ricerche, è la volta proprio di Paolo. Il fratello Sergio, arrivato da Trani con moglie e bambini, viene a sapere che la moglie è da sempre a conoscenza della sua relazione con un'altra, e cerca il perdono. Da strade differenti, tutti i componenti della famiglia si ritrovano in un albergo sul mare, dove Vera e Alessio in realtà si sono dati convegno di nuovo come amanti. Anche Giulia e Paolo sembrano disponibili a dimenticare l'accaduto, forse proprio perché ciascuno ha dimostrato all'altro la propria fragilità...

NOTE

- FILM REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DEL MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI (MIBAC).

- PREMIO DAVID DI DONATELLO 1999 PER MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA A CECILIA DAZZI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy