Weekend al cinema

A Diario di una schiappa (uscito il 27 luglio) si unisce Vanishing On the 7th Street: ed è buio in sala (mai così avara di uscite)
29 Luglio 2011
Weekend al cinema

Venerdì 29 luglio, dal Diario di una schiappa…potrebbe iniziare, anzi inizia, così il resoconto di un weekend al cinema che, saturo di Venezia, si rivela invece avaro, avarissimo, di nuove uscite. Due in sostanza, la prima delle quali è proprio il Diario di cui sopra (già uscito per la verità il 27 luglio), che ha già spopolato negli States. Protagonista L’11enne Greg Heffley (Zachary Gordon) alle prese con un tormentato ingresso alle scuole medie.
Di tormenti ne dispensa parecchi anche lo sci-fi a buon mercato Vanishing On the 7th Street di Brad Anderson: tutto inizia – guarda caso – in un grande multisala di Detroit, dove un improvviso black out fa misteriosamente sparire nel nulla tutti gli spettatori, lasciando solo residui di pop corn e vestiti accasciati sulle poltrone. Lo stesso avviene in un ospedale della città, dove sono scomparsi tutti i pazienti e i dottori, ad eccezione di una fisioterapista e di un uomo abbandonato sotto i ferri di un’operazione chirurgica. Il mattino seguente, al suo risveglio, il reporter televisivo Luke Ryder si accorge che non c’è più corrente elettrica e che l’intera popolazione è scomparsa. O quasi: in un bar ancora illuminato incontra il proiezionista Paul (John Leguizamo), la fisioterapista Rosemary (Thandie Newton) e il ragazzino James (Jacob Latimore). Dovranno trovare una via di fuga prima che l’oscurità inghiotta anche loro. Solo per chi non ha paura del buio.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy