Weekend al cinema

Un'altra giovinezza, Elizabeth, Giorni e nuvole e Seta. Solo Die Hard e 2061 non "fanno" Festa
26 Ottobre 2007
Weekend al cinema

UN’ALTRA GIOVINEZZA
genere: fantastico
di Francis Ford Coppola con Tim Roth, Alexandra Maria Lara
distrib. Bim

Il ritorno di Francis Ford Coppola, dieci anni dopo L’uomo della pioggia. Sulle tracce di Mircea Eliade, alla ricerca del tempo perduto e di un linguaggio primigenio. Tim Roth è il rumeno Dominic Matei, professore universitario settantenne prossimo al suicidio per non esser riuscito a completare l’opera inseguita per tutta la vita. Colpito da un fulmine, ritornerà giovane. E l’ossessione di un amore che credeva perso per sempre (Alexandra Maria Lara) si trasformerà in presente inaspettato.

ELIZABETH – THE GOLDEN AGE
genere: storico
di Shekhar Kapur con Cate Blanchett, Clive Owen
distrib. Universal

Cate Blanchett è ancora la regina Elisabetta I, stavolta  impegnata a controbattere l’assalto dell’Invincibile Armada spagnola e la congiura della cugina Mary Stuart (Samantha Morton). Non solo guerra santa, però: la “regine vergine” dovrà misurarsi anche con le ragioni del cuore (al pirata Clive Owen il compito di farla palpitare). Ancora Geoffrey Rush nelle vesti del consigliere Walsingham, ancora Shekhar Kapur dietro la macchina da presa. All’orizzonte, il terzo e conclusivo capitolo sulla figura della regina che, verosimilmente, racconterà l’ultimo periodo della sua vita (1588-1603).

DIE HARD – VIVERE O MORIRE
genere: azione
di Len Wiseman con Bruce Willis, Justin Long
distrib. 20th Century Fox

Anche per Bruce Willis è tempo di ritorni: il suo John McClane è ancora operativo e sempre più duro a morire. Dodici anni dopo il terzo Die Hard, eccolo stavolta alle prese con la minaccia di una catastrofe digitale. Il “cattivo” di turno è Timothy Olyphant, mentre il giovane hacker che aiuterà “l’analogico” McClane è Justin Long. Non più McTiernan in regia, ma Len Wiseman.

GIORNI E NUVOLE
genere: drammatico
di Silvio Soldini con Antonio Albanese, Margherita Buy
distrib. Warner Bros. Italia

I giorni e le nuvole sono quelli che caratterizzano (e che sono caratterizzati dalla) città di Genova. E’ qui che la quotidianità di Michele ed Elsa dovrà fare i conti con l’inaspettato licenziamento di lui, imprenditore e fondatore della stessa società che, adesso, non lo vuole più. Ritratto di una famiglia borghese e benestante investita dal dramma della disoccupazione – e del precariato – nel nuovo film di Silvio Soldini, che per la prima volta mette in coppia sullo schermo Antonio Albanese e Margherita Buy.

SETA
genere: drammatico
di François Girard con Michael Pitt, Keira Knightley
distrib. Medusa

XIX secolo. Il commerciante francese Hervé Jancour (Michael Pitt), in seguito ad un’epidemia che ha distrutto tutte le coltivazioni di bachi da seta, si spinge fino al Giappone in cerca di nuovi esemplari. Qui troverà invece l’amore, e si allontanerà sempre di più dalla moglie Hélene (Keira Knightley). François Girard porta sullo schermo il romanzo di Alessandro Baricco, pubblicato nel 1996.

2061 – UN ANNO ECCEZIONALE
genere: commedia
di Carlo Vanzina con Diego Abatantuono, Michele Placido
distrib. 01 Distribution

Anno 2061. All’indomani di una catastrofica crisi energetica, già responsabile di una desertificazione dell’intero pianeta, l’Italia è ridotta allo stremo e sembra essere ripiombata nel Medioevo più profondo. Anche l’assetto sociale del paese è mutato, nuovamente suddiviso  in tanti piccoli stati indipendenti: il valoroso “Professore” tenterà l’impresa di riunificare la nazione insieme ad un manipolo di seguaci. I fratelli Vanzina sulle orme di un’Armata Brancaleone del nuovo millennio, con Abatantuono, Placido, Ceccherini e Anna Maria Barbera.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy