Roma ricorda il suo capitano

Al Festival 11 metri, documentario su Agostino Di Bartolomei. All'Auditorium alcuni rappresentanti della squadra giallorossa, da Daniele De Rossi a Simone Perrotta, da Franco Tancredi a Franco Baldini
31 Ottobre 2011
Roma ricorda il suo capitano
Agostino Di Bartolomei

Sarà presentato al pubblico oggi alle 18, in Sala Petrassi, 11 metri di Francesco Del Grosso, documentario su Agostino Di Bartolomei, calciatore e capitano della Roma del secondo scudetto, morto suicida il 30 maggio 1994, a distanza di dieci anni esatti dalla storica e sfortunata finale di Coppa dei Campioni, persa dalla compagine giallorossa ai calci di rigore di fronte al proprio pubblico, allo Stadio Olimpico, nel 1984.
Preceduta da un’introduzione dello stesso regista insieme a Mario Sesti, Massimo Sebastiani e Luca Di Bartolomei (figlio di Agostino), la proiezione avrà tra il pubblico alcuni spettatori d’eccezione, rappresentanti dell’A.S. Roma: dai giocatori Daniele De Rossi e Simone Perrotta ai dirigenti Franco Baldini, Walter Sabatini e Antonio Tempestilli, fino al preparatore dei portieri Franco Tancredi (compagno di squadra di Di Bartolomei), allo storico massaggiatore Giorgio Rossi e al responsabile della comunicazione Daniele Lo Monaco.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy