Orizzonti di gloria

Nella sezione più innovativa della Mostra Tonino De Bernardi con Médée Miracle e altri due italiani in doc
26 Luglio 2007
Orizzonti di gloria

Questo il cartellone della sezione Orizzonti della 64ma Mostra di Venezia. Per l’Italia ci sarà Tonino De Bernardi con Médée Miracle (storia di una Medea contemporanea di banlieu che si chiama Irene e non riesce a uccidere i figli), prodotto ed interpretato da Isabelle Huppert, due volte Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile, nel 1995 e nel 1988, e Leone Speciale per il suo straordinario contributo dato al cinema nella 62° Mostra di Venezia. E ancora: Sad Vacation di Shinji Aoyama, con Tatanobu Asano, dal Portogallo Mal Nascida di Joao Canijo, il western-spaghetti Searchers 2.0 di Alex Cox, Cochochi di Laura Amelia Guzman e Israel Cardenas, With the Girl of Black Soil di Jeon Soo-il, Le Histoire di Richard O. di Damien Odoul, con Mathieu Amalric, dall’Estonia Autumn Ball di Veiko Ounpuu, dalla Spagna The Silence Before Bach di Pere Portabella, Exodus di Penny Woolcock e The Obscure di Lu Jue. Per la sezione “Orizzonti doc”, due documentari a firma italiana: Madri di Barbara Cupisti e Il passaggio della linea di Pietro Marcello.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy