La rivincita Placido

Io, robot sbanca il box office. Ma è Ovunque sei la vera sorpresa: dopo i fischi a Venezia si piazza la 3° posto
24 Ottobre 2004
La rivincita Placido
michele placido bn

Io, robot con  Will Smith sbanca il box office italiano, ma la vera sorpresa del weekend appena trascorso arriva con Michele Placido. Se era quasi scontato il successo del film fantascientifico ispirato al romanzo di Asimov (primo nella classifica Cinetel con un incasso di 1 milione e 565 mila euro), lo era di certo meno quello di Ovunque sei. Fischiato alla Mostra del Cinema, Placido si è preso la sua rivincita al botteghino dove ha raccolto 735 mila euro e conquistato il terzo posto della top ten. “E’ il mio sberleffo ai ragazzotti della critica” commenta il regista che, già a Venezia e prima ancora alle Giornate Professionali di Genova, aveva parlato di un film che non sarebbe piaciuto alla stampa, ma avrebbe conquistato il pubblico. “Era già successo con Un viaggio chiamato amore – dice Placido durante una pausa della lavorazione di Romanzo Criminale – critiche a Venezia, grandi incassi al botteghino. Il pubblico – continua – diffida di chi parla male di uno come me che è sempre stato onesto verso se stesso e il proprio lavoro”. Ovunque sei è anche l’unico tra i film usciti nel weekend appena trascorso, insieme a Se mi lasci ti cancello con Jim Carrey (quarto con 593 mila euro), ad entrare tra i primi 10 posti della classifica. Ne restano esclusi la commedia con Ben Affleck e Liv Tyler Jersey Girl (dodicesimo) e Lei mi odia di Spike Lee con Monica Bellucci (tredicesimo). Fuori dalla top ten anche il documentario The Corporation che realizza tuttavia un risultato sorprendente: proiettato in sole otto sale si piazza al terzo posto come media per sala con 2.568 euro. Scendono tutti di alcune posizioni gli altri film del box office: il thriller Collateral con Tom Cruise è secondo con 1 milione e 210 mila euro, La mala educación di Pedro Almodóvar passa al quinto con 480 mila euro, Hero scende al sesto con 364 mila euro, King Arthur è settimo con 323 mila,  Spider-Man 2 ottavo con 212 mila euro e il live-action Garfield nono con 209 mila euro. Chiude la top ten Se devo essere sincera con Luciana Littizzetto (133 mila euro).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy