Il verdetto di Tommy

Lee Jones rinuncia alla regia di The Lincoln Lawyer, legal thriller con Matthew McConaughey. Motivo: divergenze con lo sceneggiatore
24 Novembre 2009
Il verdetto di Tommy

Divergenze creative. Questa è la spiegazione addotta da Variety sulla rinuncia di Tommy Lee Jones a dirigire il legal thriller The Lincoln Lawyer. L’attore e regista americano non avrebbe apprezzato lo script di John Romano, adattamento del romanzo di Michael Connelly. Il film, prodotto dalla Lakeshore Entertainmente, è ora alla ricerca di un nuovo regista mentre viene confermata nel cast la presenza di Matthew McConaughey. Le riprese dovrebbero partire nella prossima primavera. Lee Jones è al momento impegnato nella post-produzione di The Sunset Limited – che ha interpretato con Samuel L. Jackson – un film per la tv (HBO) tratto dall’omonima piece di Cormac McCarthy. Terminate anche le riprese di The Company Men, l’indie che vede protagonisti, oltre a Lee Jones, Ben Affleck e Kevin Costner.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy