Box office, ancora The Conjuring

Per ordine del diavolo guida una top ten con tre horror. Le famiglie scelgono Spirit, briciole per gli italiani
Box office, ancora The Conjuring

Il caldo afoso e gli Europei di calcio continuano a influenzare il box office nazionale, che nel weekend compreso tra il 17 e il 20 giugno ha totalizzato complessivamente 1.008.804, registrando un calo dell’11% rispetto allo scorso finesettimana.

Sono tre gli horror presenti nella top ten, con The Conjuring – Per ordine del diavolo al primo posto con 161.189 euro (306 gli schermi, 527 la media copie), che portano il totale del film a 1.696.425. Debutta in quarta posizione Spiral – L’eredità di Saw, visibile in 341 sale: 131.311 euro e 385 di media in quattro giorni, per un totale di 151.239 (che tiene conto dell’incasso di mercoledì 16 giugno, giorno d’uscita). Settima piazza per Run (51.940 euro con una media di 304 e un totale di 197.754).

Spirit – Il ribelle è il cartoon scelto dalle famiglie che debutta al secondo posto della top ten raccogliendo 160.516 euro (316 gli schermi, 508 la media) per un totale di 160.516. Terzo gradino del podio per Crudelia che aggiunge 141.788 euro (297 le sale, 477 la media) al suo bottino (il totale è di 1.870.305).

New entry anche in quinta posizione: visibile su 234 schermi, Monster Hunter porta a casa 65.507. Chiudono la top ten due italiani, Comedians (ottavo con 33.200 euro per un totale di 127.540) e Il cattivo poeta (nono, 18.500 euro per un totale di 636.367), e Nomadland (decimo, 18.349 euro per un totale di 1.433.647).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy