Un giorno di pioggia a New York

A Rainy Day in New York

Woody Allen fa brillare la Grande Mela anche sotto la tempesta. Stupende ancora una volta le luci di Storaro. Con Timothée Chalamet ed Elle Fanning

Leggi la recensione

USA 2019
Sullo sfondo di una poetica New York, una coppia di giovani fidanzati è alle prese con improbabili incontri che cambieranno il corso di un weekend romantico, mandandolo in fumo.
SCHEDA FILM

Regia: Woody Allen

Attori: Elle Fanning, Selena Gomez, Timothée Chalamet, Rebecca Hall, Kelly Rohrbach, Jude Law, Suki Waterhouse, Liev Schreiber, Diego Luna, Rasneet Kaur - Emily (filmato d'archivio, Gurdeep Singh - Taxi Driver, Edward James Hyland - Leonard

Sceneggiatura: Woody Allen

Fotografia: Vittorio Storaro

Montaggio: Alisa Lepselter

Arredamento: Sarah Dennis

Effetti: Eran Dinur - visivi, Brainstorm Digital

Suono: Robert A. Heinlein - supervisore, Chris Navarro - mixer

Colore: C

Genere: COMMEDIA

Specifiche tecniche: (1:2.00), D-CINEMA, 4K, F65 RAW

Produzione: ERIKA ARONSON, LETTY ARONSON PER GRAVIER PRODUCTIONS

Distribuzione: LUCKY RED

Data uscita: 2019-11-28

TRAILER
CRITICA
"(...) Il pubblico italiano forse non baderà alla citazione di Ludwig Bemelmans, meranese (1898-1962), formatosi negli Stati Uniti alla letteratura e all'illustrazione, mentre lavorava nei grandi alberghi: i suoi libri sono stati popolari anche in Italia. Questo film ha infine trovato una distribuzione in Italia, nonostante il boicottaggio che lo ha colpito negli Stati Uniti per i trascorsi erotico-scorretti di Allen. Lo spettatore, per il quale il 900 non sarà mai il secolo scorso, ha di che
rallegrarsene." (Maurizio Carbona, 'Il Messaggero', 28 novembre 2019)

"Che film meraviglioso ha fatto Woody Allen, così pieno di romanticismo e poesia, accompagnandoci dolcemente nella sua Manhattan. Tra citazioni di vecchie pellicole in bianco e nero, canzoni datate, orologi musicali a Central Park e (naturalmente) acquazzoni improvvisi, "Un giorno di pioggia a New York" è una commedia leggera, ironica e imprevedibile. A funzionare appieno non ci sono solo la sceneggiatura e la regia di Allen. Sono perfetti anche gli interpreti, a partire da Timothée Chalamet. Il brillante attore statunitense - a 23 anni è già uno tra i più richiesti sul mercato. (...) Come suggerisce il titolo del film, anche New York e la pioggia sono i protagonisti di questa pellicola sognante e imperdibile, illuminata dalla fotografia dell' italiano premio Oscar Vittorio Storaro, al suo terzo lavoro con il regista ormai 84enne." (Giulia Bianconi, 'Il Tempo', 28 novembre 2019)