Vittorio Storaro

ROMA (ITALIA), 24 giugno, 1940

Autore della fotografia. Il padre, proiezionista allo Studio Lux Film, lo incoraggia a studiare fotografia quando Vittorio ha 11 anni. A 16 anni si diploma Maestro Fotografo presso L'Istituto Tecnico Duca d'Aosta e fa pratica presso un laboratorio fotografico. A 18 anni presso il C.I.A.C. si certifica Cineoperatore del Colore e diventa uno dei più giovani studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia dove si diploma nella sezione di Ripresa Cinematografica. A ventun anni è già operatore alla macchina in 'Pugni, pupe e marinai' di Daniele D'Anza. Nel 1966 è assistente operatore nel primo film di Bernardo Bertolucci, 'Prima della Rivoluzione' e nel 1968 è per la prima volta direttore della fotografia in 'Giovinezza, giovinezza' di Franco Rossi. Dopo aver lavorato con Dario Argento in 'L'uccello dalle piume di cristallo', nel 1970 torna a lavorare con Bertolucci in 'La strategia del ragno', film che segna l'inizio di una feconda collaborazione fra Storaro e il regista. Fra i titoli, 'Il conformista' (1970), 'Ultimo tango a Parigi', (1972), 'Novecento' (1976). Nel 1979 gira il film che lo consacra, 'Apocalypse Now' di Francis Ford Coppola, con il quale vince nel 1980 il suo primo Oscar per la migliore fotografia; il secondo lo ottiene nel 1982 per 'Reds' di Warren Beatty (1981) e nel 1988 per 'L'ultimo imperatore' di Bertolucci (1987), con il quale vince anche il David di Donatello 1988. Nel 1991 Storaro viene premiato con il Nastro d'Argento e il BAFTA per 'Il tè nel deserto', mentre nel 1994 ottiene il Nastro d'Argento per 'Il piccolo Buddha'. Nel 1998 per 'Tango' di Carlos Saura vince il Gran Premio per la tecnica a Cannes e il Nastro d'Argento. Nella sua carriera ha collaborato con registi come Luigi Bazzoni, Giuseppe Patroni Griffi, Fabio Carpi, Giuliano Montaldo, Salvatore Samperi, Luca Ronconi, Bernardo Bertolucci, Francis Coppola, Warren Beatty, Carlos Saura ed Alfonso Arau. È stato il più giovane a ricevere l'American Society of Cinematographers Lifetime Achievement Award e, dopo Sven Nykvist, l'unico premiato che non fosse cittadino americano. È stato membro della giuria del festival di Venezia nel 1987 e di Cannes nel 1991. Ha ricevuto tre Lauree Honoris Causa: dall'Università di Łodz in Polonia, dalla facoltà di Sociologia dell'Università di Urbino e dall'accademia di Belle Arti di Macerata. Si è battuto perché si usasse la dizione "cinematografia di" anziché "fotografia di" e aspira che in tutto il mondo si ottenga il riconoscimento legislativo del diritto di autore per tutti gli autori della fotografia cinematografica. Ha ideato il sistema di ripresa Univisium, a 35 mm con la pellicola a tre perforazioni, e una composiz. 1:2 ritenendolo adatto allo stesso tempo sia per il cinema che per la televisione, nell'era digitale. Sistema che lui ha utilizzato per la prima volta nel 2000 per le riprese della miniserie tv "Dune". Sposato con Tonia Cafolla, ha due figli, Fabrizio e Giovanni, e una figlia, Francesca. Il primogenito, Fabrizio, uno dei fondatori della Proxima srl, si occupa di effetti speciali digitali.

Filmografia

2020 - Rifkin's Festival - Fotografia

2019 - Un giorno di pioggia a New York - Fotografia

2017 - La ruota delle meraviglie - Wonder Wheel - Fotografia

2016 - Metti, una sera a cena con Peppino - Attore - (Se stesso)

2016 - 60 - Ieri oggi domani - Attore

2016 - Café Society - Fotografia

2015 - Muhammad - Fotografia

2010 - The Earth, Our Home - Fotografia

2009 - L'imbroglio nel lenzuolo - Fotografia

2009 - Io, Don Giovanni - Fotografia

2008 - No Subtitles Necessary: Laszlo & Vilmos - Attore - Se stesso

2007 - Caravaggio - Fotografia

2005 - DOMINION: PREQUEL TO THE EXORCIST - Fotografia

2005 - All the Invisible Children - Fotografia - ("Ciro")

2004 - L'esorcista: la genesi - Fotografia

2001 - Apocalypse Now Redux - Fotografia

2000 - Ho solo fatto a pezzi mia moglie - Fotografia

1999 - MIRKA - Fotografia

1999 - Goya - Fotografia

1998 - Tango - Fotografia

1998 - Bulworth - Il senatore - Fotografia

1996 - TAXI! - Fotografia

1995 - FLAMENCO - Fotografia

1993 - Piccolo Buddha - Fotografia

1992 - Tosca, nei luoghi e nelle ore di Tosca - Fotografia

1990 - IMAGO URBIS - Fotografia

1990 - Dick Tracy - Fotografia

1990 - Il tè nel deserto - Fotografia

1989 - New York Stories - Storie di New York - Fotografia - ("La vita senza Zoe")

1988 - Tucker, un uomo e il suo sogno - Fotografia

1987 - L'ultimo imperatore - Fotografia

1987 - ISHTAR - Fotografia

1984 - Ladyhawke - Fotografia

1982 - Arlecchino - Fotografia

1982 - Un sogno lungo un giorno - Fotografia

1981 - Reds - Fotografia

1979 - La luna - Fotografia

1979 - IL SEGRETO DI AGATHA CHRISTIE - Fotografia

1979 - Apocalypse Now - Attore - Operatore TvFotografia

1976 - Bertolucci secondo il cinema - Attore - Se stesso

1976 - SCANDALO - Fotografia

1976 - Novecento - Fotografia

1975 - LE ORME - Fotografia

1974 - LE AVVENTURE DI ENEA - Fotografia

1974 - IDENTIKIT - Fotografia

1973 - Orlando furioso - Fotografia

1973 - GIORDANO BRUNO - Fotografia

1972 - Blu gang - Fotografia

1972 - CORPO D'AMORE - Fotografia

1972 - Ultimo tango a Parigi - Fotografia

1972 - MALIZIA - Fotografia

1971 - Addio, fratello crudele - Fotografia

1971 - GIORNATA NERA PER L'ARIETE - Fotografia

1970 - Strategia del ragno - Fotografia

1970 - Il conformista - Fotografia

1970 - L'uccello dalle piume di cristallo - Fotografia

1969 - Delitto al circolo del tennis - Fotografia

1969 - GIOVINEZZA GIOVINEZZA - Fotografia

1969 - Il labirinto - Fotografia

1967 - Il giardino delle delizie - Fotografia - (operatore)

1966 - I nostri mariti - Fotografia - (operatore, "Il marito di Olga")

1964 - Prima della rivoluzione - Fotografia - (assistente)

1962 - Appuntamento in Riviera - Fotografia - (operatore)