Vacanze a Ischia

ITALIA, FRANCIA, GERMANIA - 1957
Vacanze a Ischia
Ischia con il suo sole e le sue bellezze naturali attira i visitatori più diversi, che giungono da ogni parte per godersi nell'isola un gradevole periodo di vacanze. Vi giunge l'avvocato, che sogna un po' di riposo ed invece passa tutto il tempo in preda all'agitazione per il timore di aver provocato la morte di uno scugnizzo, gettando in mare una moneta; c'è poi l'ingegnere, uomo tranquillo, capace quant'altri mai d'apprezzare la dolcezza del soggiorno al quale quattro giovinastri fanno una burla atroce, insinuandogli nell'animo il sospetto che la moglie lo tradisca e che il figlio che aspetta non sia suo; ci sono i quattro giovani suddetti, sempre a corto di denaro, che impiantano dei finti bagni termali per sfruttare la credulità degli stranieri. Portati al Commissariato se la cavano con un po' di spavento, grazie all'intervento dell'ingegnere che li conosceva e al quale confesseranno la loro feroce burla, restituendogli la tranquillità. Uno di loro s'innamora seriamente di una infermiera, e ne viene corrisposto. Ed ecco due sposi francesi, venuti in Italia per ravvivare il sentimento che li ha uniti ed ora è illanguidito; essi ripartono al più presto quando il marito s'accorge: che la moglie non e insensibile alle premure di un giovane isolano. In mezzo alle non sempre pudiche vicende abituali, vi è anche qualche nota più piccante: un processo per oltraggio al pudore, in cui i giudici, come gli Imputati, mostrano più morbosa curiosità che sollecitudine per la giustizia. Passa per tutti il periodo delle vacanze, ma sull'isola continua a splendere il sole.
  • Altri titoli:
    Ferien auf der Sonneninsel
    Vacances à Ischia
    Holiday Island
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: TOTALSCOPE, EASTMANCOLOR
  • Produzione: RIZZOLI FILM (ROMA), FRANCINEX (PARIGI), BAVARIA FILMKUNST (MONACO)
  • Distribuzione: CINERIZ

NOTE

- DURATA: M. 2750. IL POSITIVO E' CONSERVATO ALLA CINETECA NAZIONALE.

CRITICA

"Mario Camerini ha dimostrato in passato di avere buon gusto, intelligenza e mestiere in parti uguali e i film da lui diretti hanno quasi sempre raggiunto un buon livello di dignità. 'Vacanze a Ischia' non è un capolavoro, ma nel mare magno del 90 per cento del genere comico-erotico-romanesco, sta a galla benissimo, per merito anche della spigliata sceneggiatura e della buona interpretazione." (S. Nati, "Intermezzo", 24, 31 dicembre 1957).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy