Un dollaro di fifa

ITALIA - 1960
Alamo e Mike si aggirano nel selvaggio West facendo un po' di tutto per sbarcare il lunario: ora venditori ambulanti, ora prestigiatori, attori, illusionisti, maghi. Durante uno spettacolo offerto ad una tribù d'indiani i due fanno sparire la moglie del Capo, ma non riescono a farla ricomparire: sono quindi costretti a fuggire per sottrarsi alle ire del marito. Decidono di trasferirsi a Paradise-City; ma qui, essendo stato ucciso lo sceriffo dai banditi che dominano la città, si aspetta l'arrivo dei due più bravi sceriffi della regione, che, chiamati dalle figlie dell'ucciso, Alice e Sara, devono far giustizia e riportare l'ordine. Accade così che Alamo e Mike, giungendo, vengono accolti con entusiasmo dalla popolazione, che crede si tratti degli attesi sceriffi. I due vorrebbero chiarire l'equivoco, rivelando la loro identità, ma non osano farlo, avendo appreso che un feroce bandito sta cercando per tutto il West due stregoni che l'hanno imbrogliato vendendogli un unguento per i capelli. Dopo una serie di peripezie Alamo e Mike vengono arrestati e condannati all'impiccagione; ma quando già pendono dalla forca riescono a salvarsi con un trucco ben riuscito. Dopo una lotta vittoriosa, riprendono il loro vagabondaggio in compagnia di Alice e Sam.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO EASTMANCOLOR
  • Produzione: CINEPRODUZIONI EMO BISTOLFI
  • Distribuzione: WARNER BROS. - MAGNUM 3B

CRITICA

"Bambocciate senza importanza da dimenticare subito". (Pietro Bianchi, 'Il Giorno', 9 settembre 1960)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy