PRIMO AMORE

ITALIA - 1959
Il film presenta un gruppo di adolescenti e le loro prime esperienze sentimentali. Ecco Francesca, i cui genitori, prossimi alla separazione legale, sono già di fatto separati, poiché ciascuno dei due vive egoisticamente la propria vita. Le esperienze della figliola non sono coronate da felici risultati: incerta tra l'amore serio e sincero di Piero e le meno limpide attenzioni di Marco, ella finirà per perdere tutti e due. Elisabetta è una ragazza svizzera, che ha giurato a se stessa di non innamorarsi mai di un italiano. Ma la realtà non tiene conto di simili imprudenti impegni: Elisabetta s'innamora infatti di Luigi, che, figlio di un modesto veterinario italiano, è costretto dalle circostanze a spacciarsi per un ricco figlio di papà. Lello è preso da un amore sentimentale per Andreina, una ragazzina tutta mossette leziose, che si crede senza ragione una regina di cuori; mentre Enrico, il compagno inseparabile di Lello, s'innamora romanticamente della madre di Andreina, finché, messo di fronte alla realtà, il giovane avrà un brusco risveglio, che farà crollare le sue fantasiose illusioni.

CAST

CRITICA

"(...) si passa da una superficiale riesumazione di motivi, atteggiamenti a luoghi comuni falsamente spregiudicati, a racconti vivificati da una vena di sorridente poesia e da un'affettuosa introspezione psicologica (...) non manca di momenti di felice estro".
(Segnalazioni Cinematografiche, volume 45, 1959)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy