IO BACIO... TU BACI

ITALIA - 1961
Un dovizioso imprenditore edile, il commendator Cocchi, ha intenzione di dar vita ad una nuova, modernissima zona residenziale. L'unico ostacolo è costituito dall'ostinazione di un vecchio, Turi, il quale a nessun prezzo vuol cedere una vecchia e decrepita taverna, che andrebbe tolta di mezzo. A fianco di Turi sono schierati alcuni giovani "patiti" della musica leggera i quali, nell'edificio, hanno il loro abituale luogo di convegno. Marcella, figlia del commendatore, decide di dare una mano al padre. Penetra nelle file avverse coll'intento di persuaderle ad abbandonare la partita ma l'entusiasmo ed il clima scapigliato dei giovani la conquistano a tal punto che la ragazza, mutato parere, si schiera con la "gang" contro il padre. Una grave ipoteca, passata nelle mani di Cocchi, minaccia di risolvere la situazione a favore dell'industriale. Marcella ha un'idea: aprire al pubblico la Taverna di Turi: in essa si esibiranno i giovani in veste di ballerini, cantanti e musicisti. L'iniziativa ha successo ma provoca le reazioni di Cocchi e, indirettamente, la brusca interruzione di un idillio nato fra Marcella e Paolo, capo del club dei giovani, il quale ha scoperto che la ragazza è figlia del loro acerrimo rivale. E' naturale che, alla fine, ogni cosa si risolva nel modo migliore. Lo stesso Cocchi, dichiaratosi sconfitto, contribuirà personalmente al pagamento dell'ipoteca e darà il suo consenso alle nozze di Marcella e Paolo, riappacificatisi.

CAST

NOTE

NEL CAST ANCHE I COMPLESSI: "THE FLIPPERS", "I RIBELLI" E "I ROCKERS"
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy