IL MISTERO DEL TEMPIO INDIANO

ITALIA, FRANCIA, GERMANIA OCCIDENTALE - 1963
Mentre il dottor Simon Palmer, riconosciuto innocente del rapimento del nipote del Marajà, sta per essere liberato, lui e l'amico Gopal vengono fatti fuggire da Amrita, una ballerina affiliata alla setta della dea Kalì. Vengono condotti in un accampamento di saltimbanchi dove il dottore cura alcuni bambini, tra i quali si trova anche il figlio del marajà che è stato rapito, ma che egli non conosce. Nel frattempo Amrita si innamora di Simon e decide di non consegnarlo più agli adepti della setta; con lui e il nipotino del Marajà, la donna trova rifugio nel deserto nei pressi del forte Prana; ma in un eccesso di gelosia, mentre il dottore cerca di aiutare Catherine, prigioniera dei ribelli, denuncia il suo nascondiglio. Nel forte si fanno i preparativi per la rivolta e Simon sta per essere sacrificato alla dea, se nel frattempo le truppe inglesi e quelle del Marajà non entreranno nel nascondiglio...
  • Altri titoli:
    KALI YUG - AUFRUHR IN INDIEN
    KALI YUG, LE MYSTERE DU TEMPLE HINDOU
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR-OMNIAVISION, 35 MM
  • Produzione: SERENA FILM, CRITERION FILM, EICHBERG FILM
  • Distribuzione: CINERIZ (1964)

NOTE

IL FILM E' IL SEGUITO DI "KALI-YUG, LA DEA DELLA VENDETTA". IN REALTA' SI TRATTA DI UN UNICO LUNGO FILM, DIVISO POI IN DUE PARTI E PRESENTATO AL PUBBLICO IN PERIODI DIVERSI.

- DURATA: 2745 M.

- COLLABORAZIONE ALLA SCENEGGIATURA: GERALD SAVORY.

- CONSERVATO: POSITIVO ALLA CINETECA NAZIONALE.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy