Accadde al commissariato

ITALIA - 1954
Quel che succede o potrebbe succedere a Roma in un ipotetico commissariato di Polizia nell'arco di ventiquattrore: compagnie teatrali sul lastrico, matrimoni in crisi, bambini abbandonati e oltraggi al senso del pudore, animano la vita dell'ufficio, impegnando costantemente il commissario, che vorrebbe trovare del tempo per dedicarsi alla sua nuova e desiderata automobile.

CAST

CRITICA

"Lo scopo di Simonelli si esaurisce sul piano del divertimento puro e semplice, del meccanico accostamento di fatti e di macchiette, attuato in vista di un altrettanto meccanico ed epidermico effetto comico, o platealmente patetico. Si salva l'episodio interpretato da Alberto Sordi, o meglio non tanto l'episodio quanto il suo protagonista [...]". (Lorenzo Quaglietti, "L'Eco del Cinema", n. 84 del 15 settembre 1954).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy