Piero Piccioni

Noto anche come: Piero Morgan

TORINO (Italia), 6 dicembre 1921
ROMA (Italia), 23 luglio 2004
 

BIOGRAFIA

Piero Piccioni
Pianista, jazzista e direttore d'orchestra. Figlio di Attilio Piccioni, figura di spicco della Democrazia Cristiana e più volte ministro della Repubblica italiana, dopo gli studi in giurisprudenza e prima di dedicarsi definitivamente alla musica, esercita temporaneamente la professione legale. Inizia la carriera con lo pseudonimo di Piero Morgan, e nel 1938 debutta alla radio come pianista jazz. Nel 1944, sempre alla radio, entra nell'orchestra jazz "013", una delle prime Jazz-band italiane e la prima a suonare in diretta. Nel corso della carriera collabora con numerosi maestri del cinema, fra cui Luchino Visconti, Jean-Luc Godard, Vittorio De Sica, Francesco Rosi, Alberto Lattuada e Bernardo Bertolucci. Lunghissimo e fortunato è il sodalizio professionale e personale con Alberto Sordi, per il quale scrive le colonne sonore di quasi tutti i film da lui diretti o interpretati, fra cui "Polvere di stelle", "Incontri proibiti", "Finché c'è guerra c'è speranza", "Un italiano in America" e "Fumo di Londra". Piccioni muore ad 82 anni nella sua abitazione romana.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy