Tini – La nuova vita di Violetta

Sequel cinematografico della serie, che racconta le conseguenze del successo per la giovane star

12 Maggio 2016
2,5/5
Tini – La nuova vita di Violetta

Violetta ritorna, ma questa volta sul grande schermo. La teenager ormai è famosa e ha avviato la sua carriera, così inizia Tini – La nuova vita di Violetta, produzione Gloriamundi Producciones, Lapis Film e Walt Disney Company.

Violetta (Martina Stoessel) si troverà catapultata in uno star system nel quale non si sente a proprio agio: meccanismi soffocanti e soprattutto strumentalizzazione della propria vita privata. Così inizia la crisi della giovane cantante, crisi rafforzata anche dalla distanza del fidanzato Leòn (Jorge Blanco), impegnato nella registrazione del videoclip del suo nuovo singolo. È il momento giusto per scappare, allontanarsi da tutto questo, e quale posto migliore se non una piccola isola del sud Italia?

Ad accoglierla Isabella (Angela Molina) in una villa dove si riuniscono giovani artisti per sviluppare il proprio talento. Nuovi affetti e amicizie, tra cui il “Capitano” Caio (Adrian Salzedo), porteranno Violetta ad affrontare i propri problemi sotto una luce diversa.

Tra paesaggi mozzafiato, buon cibo e gente amichevole, Violetta si perde e si ritrova nella magia dell’Italia.

Una storia dedicata a tutti i fan di Violetta, che vedranno la loro beniamina affrontare un passaggio fondamentale nella vita di ognuno: la crescita. Violetta, infatti, prenderà coscienza di sé e del suo personaggio diventando così Tini.

Nonostante sia il sequel cinematografico della serie, il film potrà essere ugualmente visto da chi non ha mai seguito la telenovela, fermo restando l’appartenenza al medesimo target (aspirati teen), forse con pochi anni di più.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy