Un Certain Regard, Golino presidente di giuria

L'attrice e regista italiana guiderà Joanna Kulig, Édgar Ramírez, Debra Granik e Benjamin Biolay all'assegnazione dei premi per la sezione parallela della 75ma Festival di Cannes
Un Certain Regard, Golino presidente di giuria
Valeria Golino - Foto Karen Di Paola

L’attrice e regista Valeria Golino sarà Presidente della giuria di Un Certain Regard al 75° Festival di Cannes. Insieme agli altri 4 membri, Joanna Kulig (attrice, Polonia), Édgar Ramírez (attore, Venezuela), Debra Granik (regista, Stati Uniti) e Benjamin Biolay (cantautore e attore, Francia), decreterà i vincitori della sezione parallela del Festival, che celebra film giovani, d’autore e di rivelazione.

Valeria Golino © Chieregato – Édgar Ramírez © John Russo – Debra Granik © Johan Bergmark – Benjamin Biolay © Mathieu César – Joanna Kulig © Marcin Kempski

Valeria Golino ha partecipato come regista due volte al Festival di Cannes, sempre in Un Certain Regard, nel 2013 con Miele e nel 2018 con Euforia.

Nel cartellone di Un Certain Regard 20 film, di cui 8 opere prime e 9 di registe donne. Il vincitore dello scorso anno di Un Certain Regard è stato Unclenching the fists della regista russa Kira Kovalenko.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy