Sangue alla testa

I vampiri di Twilight non mollano la prima piazza del box office. Subito dopo le torture di Saw
9 Dicembre 2008
Sangue alla testa

I vampiri non mollano la presa. Twilight si conferma primo al botteghino italiano dopo tre settimane di programmazione. 1.163.337 euro incassati nell’ultimo weekend incrementano un totale ormai prossimo nel nostro Paese ai dieci milioni (9.556.998 euro). Segue, distanziato di poco (1.025.019 euro), il quinto capitolo di Saw, l’efferata saga sull’enigmista, che esordiva in sala. Perdono una posizione l’animazione della Disney Bolt – Un eroe a quattro zampe (995.985 euro) e la guerra al terrore firmata Ridley Scott, Nessuna verità (563.744 euro), con Di Caprio e Russell Crowe. In rimonta Solo un padre di Luca Lucini, che si porta dal settimo al quinto posto con 458.886 euro. Sesta piazza per Changeling di Clint Eastwood (401.000 euro), settimo La fidanzata di papà con Massimo Boldi (355.885 euro nel weekend, e 6.546.304 euro guadagnati complessivamente). Debutta all’ottavo posto il ritorno di Jerry Calà sul grande schermo con Torno a vivere da solo (348.787 euro). Chiudono la top ten Never Back Down, il karate kid del terzo millennio (325.697 euro), e Max Payne, con Mark Wahlberg, l’action tratto dall’omonimo videogame (279.217 euro). Per quanto riguarda le altre new entry, undicesimo The Millionaire di Danny Boyle (248.512 euro), seguito da Passengers (220.088 euro) con Anne Hathaway, La felicità porta fortuna di Mike Leigh (163.604 euro) e L’ospite inatteso (95.406 euro), che ha realizzato però la più alta media per sala (4.148 euro). Più giù in classifica troviamo Racconto di Natale di Desplechin (diciannovesimo, 43.983 euro), l’italiano Io non ci casco (ventunesimo, 39.940 euro) e Stella della Sacher di Moretti (ventiquattresimo, 22.387 euro).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy