Parasite sarà una serie tv

Remake in lingua inglese per il film sudcoreano, Palma d'Oro a Cannes: Bong Joon-ho e Adam McKay lavoreranno all'adattamento televisivo per HBO
Parasite sarà una serie tv

Parasite potrebbe diventare una serie tv. Il regista Bong Joon-ho e la CJ Entertainment, lo studio sudcoreano che ha prodotto il film, hanno deciso di realizzare un remake in lingua inglese. Precedentemente annunciato per il mercato cinematografico, per l’adattamento è ora prevista la destinazione televisiva.

Il progetto vede la partecipazione, in qualità di produttore esecutivo, di Adam McKay. L’autore di Vice, Oscar per la sceneggiatura di La grande scommessa, è anche il creatore di Succession, la serie HBO che ha vinto il premio per la miglior serie drammatica agli ultimi Golden Globe. L’inedita alleanza è in trattativa con la stessa HBO.

Bong Joon- Ho – Foto Karen Di paola

Parasite è stato presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes del 2019, dove ha ricevuto la Palma d’Oro. Bong Joon-ho (Memories of Murder, The Host, Snowpiercer, Okja) è diventato il primo cineasta sudcoreano a vincere il prestigioso riconoscimento.

Distribuito negli Stati Uniti, il film ha incassato oltre 23 milioni di dollari, rendendolo uno dei film in lingua straniera più redditizi al box office americano. Parasite ha raggiunto un incasso globale di oltre 130 milioni. In Italia, a due mesi dall’uscita, continua a raccogliere consensi, portando a casa quasi 2 milioni di euro.

Commedia nera di satira sociale, Parasite racconta la storia di due famiglie: l’una, indigente, abita in uno squallido appartamento; l’altra, ricchissima, in una splendida villa. Un giorno, il figlio della prima famiglia riesce a farsi raccomandare per dare lezioni private d’inglese alla figlia della seconda. Da qui si innesca un’incontrollabile catena di eventi, da cui nessuno uscirà illeso.

Presente in moltissime tep ten dei migliori film dell’anno secondo la critica internazionale, Parasite sta ottenendo moltissimi premi negli Stati Uniti. Tra i tanti allori, ricordiamo il Golden Globe per il miglior film straniero (era candidato anche per la regia e la sceneggiatura) il National Society of Film Critics per il miglior film.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy