Giornate Into Paradiso

"Il tema dell'immigrazione mi interessa da sempre", dice Paola Randi. Ottima accoglienza a Sorrento per la sua opera prima
30 Novembre 2010
Giornate Into Paradiso

È stato presentato nella prima delle quattro Giornate professionali di cinema di Sorrento Into paradiso, lungometraggio d’esordio di Paola Randi con Gianfelice Imparato, Saman Anthony, Peppe Servillo, Eloma Ran Janz e Gianni Ferreri, che affronta i temi dell’immigrazione e della disoccupazione con spirito e ironia. Il film prodotto da Fabrizio Mosca per la Acaba Produzioni in associazione con Cinecittà Luce, è stato riconosciuto di interesse culturale nazionale dalla Direzione Generale per il Cinema presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. In sala erano presenti il produttore Mosca, Peppe Servillo con Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel, autore e curatore delle musiche del film, Gianfelice Imparato che ha ricevuto, pochi giorni fa per questo film, il premio di migliore attore alla 10ª edizione del Montecarlo Film Festival e la regista, che ha descritto l’immagine dalla quale è nato il film: “Mi trovavo a Piazza Dante a Napoli e vidi in lontananza degli scugnizzi che giocavano a calcio mentre dall’altra parte della piazza c’erano dei cingalesi elegantissimi che giocavano a cricket. Ho subito pensato si trattasse di un’immagine molto forte. Il tema dell’immigrazione mi ha sempre interessata moltissimo, ed è stato proprio a Napoli, che l’idea di questo soggetto è partita”.
Il lungometraggio, già presentato in concorso nella sezione Controcampo alla 67ª Mostra del Cinema di Venezia, dove non aveva convinto pienamente la critica, ha ricevuto un ottimo riscontro nella sala del teatro Armida, affollata non solo da addetti ai lavori ma anche da una larga presenza cittadina.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy