E’ morto Heath Ledger

Forse un'overdose di sonniferi la causa del decesso. 29 anni, da poco aveva terminato The Dark Knight
23 Gennaio 2008
E’ morto Heath Ledger

Heath Ledger è stato trovato morto nel suo appartamento di New York, forse a causa di un’overdose di sonniferi. Suicidio. E’ al momento questa l’ipotesi più accreditata dalla polizia. Accanto al suo corpo, riverso nudo sul letto, sono state rinvenute delle pillole. A scoprire il cadavere dell’attore australiano sono state la cameriera e una massiaggiatrice arrivate per un appuntamento. Oggi verrà eseguita l’autopsia per fugare ogni dubbio sulla causa del decesso. Salito alla ribalta grazie all’interpretazione del cowboy gay ne I segreti di Brokeback Mountain, Ledger avrebbe compiuto 29 anni il prossimo 4 aprile. Nato a Pearth, in Australia, Ledger doveva il suo nome, Heath Andrew all’anagrafe, al personaggio narrato da Emily Bronte in Cime tempestose (Heatcliffe), molto amato dalla madre. La sua prima apparizione cinematografica (a soli 13 anni) è in Clowning Around del 1992, poi nel 1999 arriva la prima notorietà con 10 cose che odio di te, a cui faranno seguito Two Hands e il serial Roar. Nel 2000 prende parte a The Patriot di Roland Emmerich e, l’anno dopo, è protagonista di Il destino di un cavaliere e affianca Billy Bob Thornton e Halle Berry in Monster’s Ball. Nel 2002 è con Kate Hudson ne Le quattro piume e, l’anno seguente, con Naomi Watts nel western Ned Kelly. La vera consacrazione, però, arriva nel 2005: prima è chiamato da Terry Gilliam per affiancare Matt Damon e Monica Bellucci ne I fratelli Grimm e l’incantevole strega, poi sarà la volta del ruolo che gli valse la nomination all’Oscar (e il matrimonio con Michelle Williams, dalla quale poi si separò), il cowboy innamorato di Jake Gyllenhaal ne I segreti di Brokeback Mountain (Leone d’Oro a Venezia e premiato dall’Academy) diretto da Ang Lee. Seguiranno Casanova di Lasse Hallström, Paradiso + Inferno di Neil Armfield e Io non sono qui, diretto da Todd Haynes. L’attore aveva terminato da poche settimane le riprese di The Dark Knight, nuovo capitolo della saga cinematografica su Batman ancora per la regia da Christopher Nolan, nel quale Ledger interpreta il fantomatico Joker, ed era attualmente impegnato sul set di The Imaginarium of Doctor Parnassus, al fianco di Christopher Plummer e Tom Waits, nuovamente diretto da Terry Gilliam. Lascia una figlia di tre anni, Matilda Rose.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy