Cinema a fuoco

S'inaugura domani al Museo Nazionale di Torino la mostra dedicata alla Magnum e al suo rapporto col grande schermo. 12 reportage sul set realizzati dall'agenzia fotografica più prestigiosa al mondo
25 Maggio 2011
Cinema a fuoco

12 reportage realizzati dai più grandi maestri della fotografia, su alcuni set leggendari della storia del cinema: è la mostra che il Museo Nazionale del Cinema dedica alla Magnum, la prestigiosa agenzia fotografica del mondo fondata nel 1947 da quattro fotoreporter reduci dalla Seconda Guerra Mondiale: Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, George Rodger e David “Chim” Seymour. Un vero e proprio viaggio – che inizierà domani e proseguirà fino al 25 settembre, sempre al Museo – in 135 immagini nella storia del rapporto privilegiato che i fotografi della più grande agenzia del mondo hanno intrattenuto con il cinema, a cominciare dal secondo dopoguerra.
“MAGNUM SUL SET. Il cinema visto dai grandi fotografi” – questo il titolo dell’iniziativa curata da Andréa Holzherr e Isabel Siben -ci riporta sul set di capolavori quali Luci della ribalta di Charlie Chaplin, Quando la moglie è in vacanza di Billy Wilder, Gioventù bruciata di Nicholas Ray, Improvvisamente l’estate scorsa di Joseph L. Mankiewicz, La battaglia di Alamo di John Wayne, Il processo di Orson Welles, Gli spostati e Moby Dick la balena bianca, entrambi di John Huston, Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni, Il pianeta delle scimmie di Franklin J. Schaffner, L’importante è amare di Andrzej Zulawski, Morte di un commesso viaggiatore di Volker Schlöndorff. “Ciò che contraddistingue il lavoro dei fotografi della Magnum – ha dichiarato Alberto Barbera, Direttore del Museo Nazionale del Cinema – è la capacità di osservare il mondo illusorio della realtà ricreata al cinema senza deferenza né compiacimento, servendosi della propria onesta è libertà creativa come di un grimaldello per scardinare le regole non scritte che vigono sul set”.
In occasione dell’inaugurazione verrà proiettato al cinema Massimo di Torino Quando la moglie è in vacanza (dalle ore 21.00 – Sala Uno). Inoltre nei giorni della Mostra sarà disponibile per tutti i visitatori una copia della Rivista del Cinematografo, che proprio alla Magnum ha dedicato la copertina e un lungo servizio di approfondimento.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy