Box office, primo Hunger Games

La ragazza di fuoco si porta subito in testa al botteghino italiano, bene Pif
2 Dicembre 2013
Box office, primo Hunger Games

Com’era prevedibile, Hunger Games – La ragazza di fuoco sbanca al box office globale: il secondo capitolo della saga diretto da Francis Lawrence e interpretato da Jennifer Lawrence, ha incassato fin qui 573 milioni di dollari worldwide. Ottimo l’esordio anche al botteghino italiano, dove il film si porta immediatamente in vetta con i € 3.713.073 guadagnati nel weekend (che fanno € 4.362.009 complessivi, considerando che è uscito mercoledì) e una media per sala di € 5.704, la più alta in assoluto.
Scalzato dal podio più alto Thor: The Dark World, comunque secondo (€ 1.593.877), mentre tiene in terza posizione Fuga di cervelli di Paolo Ruffini (€ 1.265.595). Continua a scendere Sole a catinelle, che si ritrova 4° con € 1.246.587 (ma Zalone ha incassato ad oggi la bellezza di € 49.874.835, solo calcolando i dati Cinetel), mentre tra le novità dello scorso fine settimana troviamo al 5° posto La mafia uccide solo d’estate di Pif (€ 756.949) e al 6° Free Birds – Tacchini in fuga (€ 532.040).
Chiudono la top ten Stai lontana da me (7°, € 472.064), Don Jon (8°, € 346.219), L’ultima ruota del carro (9°, € 192.517) e Planes (10°, € 191.242).
Fuori dai primi dieci invece African Safari 3D (13°, € 127.194), Lunchbox (16°, € 69.681), Come il vento (18°, € 29.751) e Pompei (28°, € 11.898), tutti usciti giovedì scorso.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy