Addio Patrick

E' morto Swayze. 57 anni, combatteva con il tumore al pancreas. Indimenticabile in Ghost e Dirty Dancing
15 Settembre 2009
Addio Patrick

E’ morto all’età di 57 l’attore Patrick Swayze, noto al grande pubblico soprattutto per i ruoli interpretati in Ghost (1990) accanto a Demi Moore e in Dirty Dancing (1987) a fianco di Jennifer Grey. L’annuncio del decesso è stato dato a Los Angeles dalla portavoce dell’attore Annett Wolf.
Swayze era malato di tumore al pancreas, come lui stesso aveva annunciato pubblicamente nel marzo 2008.
Figlio dell’ingegnere chimico Jesse Wayne Swayze e della coreografa Patsy Swayze, proprietaria di una scuola di ballo, fin dall’infanzia Patrick cresce a stretto contatto col mondo della danza e dello spettacolo. Dopo aver frequentato diverse scuole di ballo, diventa un apprezzato ballerino, oltre che un buon giocatore di football.
La sua prima apparizione professionale è in uno spettacolo di danza sul ghiaccio, Disney on Parade. Da questo momento in poi, inizia a prendere lezioni di recitazione (ha studiato con Milton Katselas presso la Beverly Hills Playhouse) e nel 1979 debutta al cinema nel ruolo di Ace in Skatetown di William A. Levey. Nel 1983 lavora con Francis Ford Coppola nel film I ragazzi della 56° strada, che lancia la carriera di attori come Tom Cruise, Matt Dillon e Diane Lane.
Ma la fortuna arriva grazie alle sue doti di ballerino e nel 1987 con Dirty Dancing, balli proibiti di Emile Ardolino, vince la sua prima nomination ai Golden Globes. La seconda nomination arriva subito dopo, nel 1991, grazie al successo di Ghost diretto da Jerry Zucker , interpretato insieme a Demi Moore; nello stesso anno al fianco di Keanu Reeves è protagonista dell’acclamato Point Break di Kathryn Bigelow. La terza nomination è nel 1996 con il film A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar di Beeban Kidron.
Tra i successi degli ultimi anni, ricordiamo film come The Dragon di Timothy Linh Bui (2001), Ore 11:14 – Destino fatale di Greg Marcks (2003) e Donnie Darko di Richard Kelly (2001) presentato al Sundance Festival. Nel 2004 accetta un piccolo ruolo in Dirty Dancing 2 di Guy Ferland, dove interpreta un maestro di ballo.
All’età di 19 anni conosce l’attrice Lisa Niemi, appena 15enne, studentessa nella scuola di ballo della madre e la sposa nel 1975.
Lontano dal set alleva cavalli arabi, tra cui il più famoso è uno stallone bruno che si chiama Tammen, ed è proprietario della tenuta Rancho Bizarro, poco fuori Los Angeles. E’ stato anche allievo di Scientology. Più volte ricoverato per problemi di alcolismo, a fine gennaio 2008 gli viene diagnosticato un tumore al pancreas, e viene preso in cura presso il Centro Medico dell’Università di Stanford, ma da quel momento la sua salute sarà sempre più compromessa.
Il 10 gennaio 2009 viene ricoverato d’urgenza per una polmonite, saltando una serie di interviste per promuovere il suo nuovo serial tv The Beast sulla rete via cavo A&E.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy