IL SOGNO DI TUTTI

ITALIA - 1941
Sulla porta di un casamento in Milano viene trovato un bimbo di appena sei mesi, adagiato in un paniere dove è anche un biglietto che invoca dal padre il riconoscimento della propria creatura. I portieri dello stabile custodiscono il bambino e, intanto, cercano di poter scoprire quale degli inquilini sia il genitore del trovatello. Non venendo a capo di nulla il portinaio si decide a chiamare la pubblica sicurezza. E' a questo punto che la figliuola dei portieri confessa la propria colpa e dichiara di aver ricorso a quell'espediente perché non poteva più tenere a balia il piccino. Il padre del bimbo, che era ignaro di tutto, viene rintracciato ed è lieto di riunirsi alla ragazza.

CAST

NOTE

MONTAGGIO: GISA RADICCHI LEVI (NON ACCREDITATA).
MUSICHE DIRETTE DA EDOARDO DA RISI
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy