FEDORA

ITALIA - 1942
La principessa Fedora e il principe Vladimiro debbono unirsi in matrimonio, ma la vigilia delle nozze il principe viene assassinato. Fedora, davanti al padre dell'ucciso, fa solenne giuramento di vendicare il suo promesso sposo e fornita di vaghi indizi si pone sulle tracce dell'assassino. Dopo un vano ricercare di paese in paese Fedora si trova a Parigi dove si innamora di un pittore russo il quale non è altri che il colpevole da lei ricercato. Quando essa scopre la vera identità del pittore, malgrado tutto, lo denuncia. Da lui stesso però Fedora viene a sapere che il movente del delitto era ben diverso da quello da lei creduto, poiché il principe Vladimiro aveva disonorato il pittore. Pentita, essa vorrebbe riparare, ma la sua denuncia ha provocato la morte della madre e del fratello dell'uomo che ama perciò, convinta che ormai un incolmabile l'abisso li separi, Fedora si toglie la vita.
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: TRATTO DAL DRAMMA OMONIMO DI VICTORIEN SARDOU
  • Produzione: ALFREDO PROIA PER LA ICAR (INDUSTRIE CINEMATOGRAFICHE ARTISTICHE ROMANE)
  • Distribuzione: GENERALCINE - M & R, SIRIO HOME VIDEO, CDE HOME VIDEO (CLASSICI IN EDIZIONE DIGITALE)

NOTE

- GIRATO NEGLI STUDI DI CINECITTA'.
- COLLABORAZIONE ALLA SCENEGGIATURA PER I DIALOGHI: PIER LUIGI MELANI E CESARE MORGANTE.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy