Fanciulle di lusso

ITALIA - 1953
Terminati gli studi, una ragazza americana, Susan Miller, trascorre a Roma, coi propri genitori, un periodo di vacanza. Ella vorrebbe rimanere coi suoi; ma il padre, uomo ricco, che ha condotto una vita dissipata, la manda a completare la sua educazione mondana nel famoso collegio di Mont-Fleuri, in Svizzera. Più che un collegio, Mont-Fleuri sembra una pensione di lusso, dove le figlie della così detta alta società internazionale s'allenano alla vita mondana. Susan, che ha avuto un'educazione all'antica ed ha indole mite, vi si trova a disagio ed è costretta a subire le imposizioni delle compagne più anziane e spregiudicate. Durante una gita in montagna con dei giovanotti, Susan e le sue compagne, sorprese dalla tormenta, devono rimaner fuori la notte e vengono soccorse da un giovane guardafili, Andrea, del quale Susan s'innamora. Chiamati dalla direttrice, indignata per la simpatia dimostrata dalla ragazza ad un giovane di umile condizione, com'è Andrea, accorrono i genitori di Susan. Questa vorrebbe lasciare il collegio, mentre il padre insiste affinché ella vi rimanga per imparare, com'egli afferma, le lezioni della vita. Ma nuovi eventi gettano una fosca luce su quel mondo falso e inducono Susan e la madre a partire. Le raggiunge Andrea, che, ottenuta una borsa di studio, potrà divenire ingegnere e sposare Susan.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy