Due contro tutti

ITALIA, SPAGNA - 1962
Bull e Jonathan Bullivan, due fratelli che vivono spillando dollari al prossimo, sfuggono per miracolo al linciaggio di un gruppo di neri che hanno truffato. Dopo un lungo vagabondare, i due si trasferiscono a Golden City, che è in mano ad un gruppo di manigoldi capitanati dal sindaco Fats Missouri, losco individuo che maschera sotto l'apparenza della legalità i suoi ignobili progetti. Con la complicità del proprietario del saloon, e con la collaborazione di Black Boy, Fats Missouri è riuscito a terrorizzare gli abitanti di Golden City al punto che tutti hanno deciso di vendere per pochi soldi terreni, case e fattorie e di trasferirsi in una zona più tranquilla. E naturalmente, terreni, case e fattorie sono stati acquistati di nascosto da Fats e dai suoi compari. I fratelli Bullivan, appena arrivati, incontrano due sorelle, Suzanne e Clementine, e se ne innamorano e subito dopo, affamati, mangiano per caso un gallo da combattimento diventando così fortissimi ed invincibili. In realtà si tratta di una gallina, trattata con uno speciale energetico da Little Barnum organizzatore di combattimenti di polli. Tra mille avventure, i due fratelli riescono a sgominare la banda dei malviventi. Ma i fratelli Bullivan preferiscono ripartire dalla città ormai tranquilla alla ricerca di nuove avventure, accompagnati da Suzanne e Clementine.

CAST

CRITICA

"Il richiamo a un titolo più conosciuto presuppone sempre una minore inventiva, che in questo caso non è sempre sostenuta da un'abile vena satirica. Anche la comicità, nonostante alcune buone trovate, è alquanto debole e talora scontata. Realizzazione e interpretazione modeste." ('Segnalazioni cinematografche', vol. 53, 1963)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy