Weekend al cinema

Il ritorno di Scamarcio-Step e quello di Saverio Costanzo. In sala anche Saw III e il film di Montiel prodotto da Sting
9 Marzo 2007
Weekend al cinema
In memoria di medi Saverio Costanzo

IN MEMORIA DI ME
genere drammatico
di Saverio Costanzo con Hristo Jivkov, Filippo Timi
distrib. Medusa

Un giovane privo di vocazione decide di entrare nella Compagnia di Gesù convinto che le rigide regole che governano il seminario lo aiuteranno a sfuggire ai desideri torbidi e contraddittori che assillano la sua mente. Dopo l’iniziale insofferenza per l’estrema disciplina della vita di clausura, il ragazzo mette da parte ogni senso critico e ogni dubbio di carattere religioso e si trasforma nel ‘Gesuita perfetto’.

HO VOGLIA DI TE
genere commedia
di Luis Prieto con Riccardo Scamarcio
distrib. Warner Bros.

Step torna a Roma dopo aver trascorso due anni negli Stati Uniti. Molte cose sono cambiate da quando è partito, ma il ragazzo deve ancora affrontare i fantasmi del passato così come non si sono del tutto sopiti i sentimenti provati per il suo primo amore, Babi. Ad aiutarlo nella sua difficile ricerca della felicità interviene l’incontro con Gin, una ragazza bella e travolgente che gli farà provare emozioni e sensazioni che credeva sopite…

GUIDA PER RICONOSCERE I TUOI SANTI
genere drammatico
di Dito Montiel con Robert Downey Jr., Rosario Dawson
distrib. Mikado

L’adolescenza del giovane Dito è stata segnata da alcuni drammatici eventi accaduti nell’estate del 1986, quando scorrazzava per le vie del quartiere di Astoria, nel Queens, a New York, insieme ai suoi amici Antonio, Giuseppe e Nerf. Anni dopo, Dito si è trasferito in California ed ha intrapreso la carriera letteraria ma una telefonata di sua madre lo richiama nei luoghi della sua giovinezza dove lo attendono diverse questioni rimaste irrisolte..

ROSSO COME IL CIELO
genere drammatico
di Cristiano Bortone con Luca Capriotti, Paolo Sassanelli, Marco Cocci
distrib. Ladyfilm

Ispirato alla storia vera di Mirco Mencacci, uno dei migliori montatori del suono in Italia, il film è ambientato in Toscana nei primi anni ’70. Il piccolo Mirco a soli 10 anni è un grande appassionato di cinema. Purtroppo, a seguito di un incidente, perde la vista e, considerato per legge portatore di handicap, non può frequentare la scuola pubblica. I genitori quindi sono costretti a farlo ospitare in un istituto per non vedenti a Genova. Qui, Mirco trova un vecchio registratore a bobine e con un po’ di pratica inizia a montare una serie di favole sonore fatte solo di rumori. Tuttavia, gli istitutori non vedendo di buon’occhio la passione di Mirco, tentano in ogni modo di porre termine al suo hobby, ma il bambino non si perde d’animo e decide di coinvolgere altri ragazzi in una scappatella notturna. Dopo la sua bravata, Mirco viene espulso, ma un’intera città si mobilita per aiutarlo.

SAW III
genere horror
di Darren Lynn Bousman con Tobin Bell, Shawnee Smith
distrib.01 Distribution

Scampato di nuovo dalle mani della polizia, l’Enigmista, con l’aiuto della sua assistente Amanda, continua a terrorizzare l’intera comunità con i suoi giochi crudeli e contorti. Nel mirino del killer questa volta c’è la dottoressa Lynn Delon, rapita e costretta a trovare una cura per arrestare l’agonia mortale dell’Enigmista. Tutto questo mentre un’altra vittima, Jeff, inizia una disperata lotta contro il tempo per risolvere un intricato enigma e salvare così la sua vita e quella della dottoressa…

LA TELA DI CARLOTTA
genere  commedia
di Gary Winick con Dakota Fanning, Julia Roberts, Oprah Winfrey, Steve Buscemi
distrib. Uip

La piccola Fern Zuckerman, che vive con i suoi genitori in una fattoria, un giorno trova un maialino di taglia piccola e decide di portarlo a casa. Per il maialino Wilbur inizia una nuova vita. Poiché è sempre allegro e ingenuo, gli altri animali della fattoria sono sospettosi nei suoi confronti, solo Charlotte, il ragno femmina che vive nella stalla, lo avvicina e decide di diventare sua amica. Ma il loro rapporto non sembra essere destinato a durare perché Wilbur ha i giorni contati. A Charlotte non resta che ideare un piano per salvare il piccolo Wilbur e chi potrebbe mai aiutarla se non l’ostinazione di Fern?

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy