Weekend al cinema

Giulia esce, ma solo in sala. Insieme a Iago De Biasi e la siciliana ribelle, cavalcando L'Onda
27 Febbraio 2009
Weekend al cinema

GIULIA NON ESCE LA SERA
genere: drammatico
di Giuseppe Piccioni con Valeria Golino, Valerio Mastandrea
distrib. 01 Distribution

Negli ultimi tempi la vita di Guido è diventata piuttosto frenetica: scrittore affermato, ha pubblicato un libro che è entrato nella fase finale di un premio letterario. Deciso a trovare un piacevole diversivo cui dedicarsi nel tempo libero, si iscrive in piscina per imparare finalmente a nuotare. Lì incontrerà Giulia, una donna molto affascinante e misteriosa, con la quale intratterrà una complicata relazione.

L’ONDA
genere: drammatico
di Dennis Gansel con Jurgen Vogel, Frederick Lau
distrib. BIM  

Il professor Rainer Wegner, insegnante in un istituto superiore, come parte del programma scolastico deve spiegare la storia e le conseguenze relative alla fondazione del partito Nazional Socialista e alla conseguente dittatura di Hitler. Per aiutare i ragazzi a comprendere il fenomeno, Wegner sceglie di far mettere in pratica ai ragazzi un esperimento: creare in classe un movimento chiamato ‘l’Onda’, caratterizzato da un saluto particolare e dall’obbedienza ad alcune rigide regole di disciplina.

LA SICILIANA RIBELLE
genere: drammatico
di Marco Amenta con Veronica D’Agostino, Gérard Jugnot
distrib. Istituto Luce

Una mattina di novembre del 1991, Rita, una ragazzina di 17 anni, si presenta al Procuratore di Palermo per vendicare l’assassinio del padre e del fratello, entrambi mafiosi. Da quel momento, rinnegata e minacciata dalla famiglia e dai compaesani, ma presa sotto la protezione del giudice che la sostiene e che diventa per lei una figura paterna, Rita è costretta ad abbandonare la Sicilia ed esiliare clandestinamente a Roma.

I LOVE SHOPPING
genere: commedia
di P.J. Hogan con Isla Fisher, Krysten Ritter
distrib. Walt Disney

New York. La venticinquenne Rebecca Bloomwood è un’inguaribile regina dello shopping che sogna di scrivere per la sua rivista preferita. Grazie ad un curriculum preparato ad arte, riesce ad ottenere un incarico per un giornale economico pubblicato dalla stessa casa editrice e viene inserita nella redazione diretta da Luke Brandon. La sua frenesia ‘consumista’ le provocherà una serie di guai finanziari a causa di una montagna di debiti da pagare, ma nello stesso tempo la aiuterà nel suo lavoro facendole guadagnare il titolo di esperta in consigli economici.

IAGO

genere: drammatico
di Volfango De Biasi con Nicolas Vaporidis, Laura Chiatti
distrib. Medusa

Facoltà di Architettura di Venezia. Iago è un laureando di grande talento ma di umili origini che si scontrerà inevitabilmente con una dura realtà fatta di nepotismo e differenze di ceto sociale. Infatti, si vedrà negata l’opportunità di un incarico come responsabile del progetto dell’allestimento della Biennale da parte di Otello, figlio di un celebre architetto ed oltretutto fidanzato di Desdemona, la figlia del Rettore, di cui lui è da sempre innamorato. Per ottenere quello che è convinto gli spetti di diritto, Iago metterà in atto una serie di inganni e scatenerà una lotta senza esclusione di colpi.

IL MAI NATO
genere: horror
di David S. Goyer con Gary Oldman, Odette Yustman
distrib. Universal

La giovane Casey Bell soffre di terribili incubi notturni e di giorno è ossessionata da orribili fantasmi. Decisa a mettere fine alle sue angosce, la ragazza si rivolge al suo consigliere spirituale, Sendak, che la aiuterà a scoprire un atroce segreto che ha coinvolto la sua famiglia, fuggita dalla Germania nazista e segnata da una diabolica maledizione.

IN THE NAME OF KING

genere: fantasy
di Uwe Boll con Jason Statham, Leelee Sobieski
distrib. One Movie

Dopo la violenta incursione della banda dei Krug nel villaggio di Stonebridge, un semplice contadino, Farmer, decide di vendicare la morte di suo figlio e di riprendersi sua moglie Solana, rapita dai malvagi assassini. Ad accompagnarlo nella difficile e pericolosa impresa intervengono il suo mentore Norick ed il cognato Bastian.

NON LO SO
genere: drammatico
di Cristiano e Alessandro Di Felice con Cristiano e Alessandro Di Felice
distrib. Gianluca Arcopinto

Mario Ferzetti, un imprenditore edile di successo, è padre felice di due figli, Gianni, agente immobiliare per conto dell’impresa di famiglia, e Marco, studente di filosofia all’Università di Bologna. A causa di un investimento sbagliato, l’impresa fallisce. Per i due fratelli la perdita dei propri obiettivi e lo sgretolarsi delle certezze che si erano costruiti, cambierà il corso degli eventi.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy