ShorTS si svela

In cartellone film da tutto il mondo, la masterclass di Saverio Costanzo e un dialogo con Elio Germano. Dal 4 al 12 luglio in streaming
30 Giugno 2020
Festival, In evidenza
ShorTS si svela
Elio Germano

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della 21° edizione di ShorTS International Film Festival, che inaugurerà sabato 4 luglio e proseguirà fino a domenica 12 luglio su MYmovies, partner tecnico dell’evento, e attraverso i canali ufficiali della manifestazione.

Al seguente link è possibile accreditarsi gratuitamente per seguire tutte le proiezioni ed eventi del Festival: https://www.mymovies.it/live/shorts/

In programma film e cortometraggi in anteprima da tutto il mondo, fruibili gratuitamente in streaming su MYmovies, masterclass online con autori ed esperti del settore cinematografico, la tradizionale maratona di fumetti e una sezione dedicata ai più piccoli.

Saverio Costanzo, regista dell’acclamata serie tv L’amica geniale, sarà protagonista di una Masterclass online gratuita e aperta al pubblico, che si terrà giovedì 9 luglio alle 18.00 su MYmovies. Il regista verrà inoltre insignito del Premio Cinema del Presente, riconoscimento con cui ogni anno il Festival celebra il talento di un cineasta italiano.

Saverio Costanzo

L’attore Giulio Pranno, giovane protagonista del film Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores, riceverà il Premio Prospettiva, riconoscimento dedicato ai talenti emergenti del cinema italiano, e sarà protagonista di un incontro online martedì 7 luglio alle 18.00 sulla Pagina Facebook di ShorTS.

Giulio Pranno

Appuntamento sul web anche con Elio Germano, che sarà protagonista di una chiacchierata online in programma sempre sulla Pagina Facebook di ShorTS lunedì 6 luglio alle ore 18.00, insieme al produttore e art director Omar Rashid. L’attore parlerà della sua carriera e racconterà Segnale d’allarme, la trasposizione in realtà virtuale realizzata con Omar Rashid de La mia battaglia, opera teatrale scritta da Chiara Lagani e portata in scena da Elio Germano stesso.

Segnale d’allarme è un film in VR che parla alla e della nostra epoca, durante il quale lo spettatore viene condotto a piccoli passi a confondere immaginario e reale: un monologo coinvolgente che è al contempo un crescendo e una caduta verso il grottesco. Lo spettacolo VR Segnale d’allarme si terrà poi domenica 6 settembre 2020 al Teatro Miela di Trieste, in collaborazione con Mittelfest. La data a Trieste sarà una anticipazione degli spettacoli che si terranno nei giorni successivi allo storico Festival teatrale di Cividale del Friuli.

Tra le novità dell’edizione 2020, Science&Society, nuova sezione competitiva dedicata a corti provenienti da tutto il mondo che si contendono un premio di 3000,00 €  realizzata in collaborazione con ESOF2020 Trieste (EuroScience Open Forum), la più importante manifestazione europea focalizzata sul dibattito tra scienza, tecnologia, società e politica, in programma a Trieste dal 2 al 6 settembre 2020.

Storica sezione competitiva di ShorTS, a cura di Francesco Ruzzier, per Maremetraggio concorrono quest’anno 45 corti provenienti da 27 paesi diversi. Le opere in gara si contenderanno il prestigioso premio EstEnergy – Gruppo Hera al miglior corto consistente in 5000,00 €. In palio anche il premio AcegasApsAmga al miglior corto italiano, il Premio Prem1ere Film per il miglior cortometraggio non distribuito e il Premio AMC per il miglior montaggio italiano. Confermato inoltre il Premio Triestecaffè assegnato dal pubblico di MYmovies.

Appuntamento anche con la proiezione online di cortometraggi fuori concorso: il Festival propone quest’anno un focus-selezione di cinema breve dell’attiva Estonia, in collaborazione con l’Estonian Short Film Centre, che verrà proiettato in streaming su MYmovies domenica 12 luglio dopo la cerimonia di premiazione.

A cura della giornalista e critica cinematografica Beatrice Fiorentino, la sezione Nuove Impronte sceglie anche quest’anno i migliori lungometraggi del cinema emergente, accendendo i riflettori su registi esordienti o non ancora affermati al grande pubblico, allargando da quest’anno la competizione anche al panorama europeo e internazionale con anteprime mondiali e italiane, fruibili gratuitamente sempre su MYmovies.

I film in concorso si contenderanno il premio miglior Film, il premio della Critica assegnato dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI, il premio migliore Produzione consegnato dall’AGICI e il premio ANAC alla migliore sceneggiatura. MYmovies invece assegnerà il Premio del Pubblico all’opera più votata on line.

I giurati della sezione sono i registi Fabio e Damiano D’Innocenzo, la produttrice Elisabetta Olmi e l’attrice Linda Caridi.

Sarà Il grande passo di Antonio Padovan a inaugurare l’edizione 2020 di ShorTS, che verrà proiettato fuori concorso come film di apertura sabato 4 luglio in streaming su MYmovies dopo la cerimonia di inaugurazione online del Festival.

Il grande passo

Confermata anche Shorter Kids’n’Teens, la sezione dedicata ai giovanissimi. Un vero e proprio “festival nel festival”, con due giurie composte rispettivamente da bambini e ragazzi. L’appuntamento con la selezione Shorter Teens sarà online su MYmovies in data martedì 7 luglio alle 18.00, dove i giovani partecipanti potranno assistere gratuitamente alla proiezione di corti per ragazzi dagli 11 ai 15 anni ed eleggere il migliore. Mercoledì 8 luglio alle 18.00 sarà la volta di Shorter Kids: un pomeriggio di cortometraggi per bambini dai 6 ai 10 anni, durante il quale i piccoli giurati sceglieranno il corto vincitore.

Si svolgerà invece in modo ibrido la 24 Hours ShorTS Comics Marathon, la maratona di fumetti organizzata dal Festival: un contest gratuito dedicato a disegnatori di ogni età che vorranno cimentarsi in una maratona artistica durante la quale, in sole 24 ore, dovranno realizzare un cortometraggio a fumetti. L’appuntamento è venerdì 10 e sabato 11 luglio alle 16.00 presso la Casa del Cinema di Trieste e via web. Anche quest’anno a valutare gli elaborati ci sarà una giuria d’eccezione, composta da esperti in campo artistico e cinematografico: Mario Alberti, Vittoria VicMac Macioci, Giulio Macaione e il regista Giancarlo Soldi.

Sabato 11 luglio alle 18.00 sulla Pagina Facebook di ShorTS appuntamento con l’animatore e regista Simone Massi, vincitore di un David di Donatello per il miglior cortometraggio e di due Nastri d’argento, nonché autore della folgorante personalissima sigla della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia dal 2012 al 2016.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy