La Navicella per Lourdes

Il premio della Rivista del Cinematografo al "piccolo grande film sul tema del miracolo" di Jessica Hausner
11 Settembre 2009
La Navicella per Lourdes

La Navicella per Lourdes. La Giuria del Premio La Navicella – Venezia Cinema 2009 attribuito dalla Fondazione Ente dello Spettacolo e dalla Rivista del Cinematografo, composta da Dario E. Viganò (Presidente), Federico Pontiggia (Segretario), Marina Sanna, Alessandra De Luca, Cristiana Paternò, Antonio Autieri, Francesco Bolzoni, Mario Dal Bello, Luca Pellegrini, Massimo Giraldi, Ernesto G. Laura, Franco Mariotti, Carlo Tagliabue, Alberto Pesce, Flavio Vergerio, Piero Zanotto, assegna il riconoscimento a Lourdes di Jessica Hausner con la seguente motivazione: “Un piccolo grande film sul tema del miracolo, che con toni cronachistici e privi di enfasi si interroga su destino e salvazione, mettendo in campo due prospettive religiose antitetiche: la speranza di chi ne è agito interiormente e la routine di chi la pratica “per professione””.Il Premio La Navicella verrà consegnato alla regista Jessica Hausner sabato 12 settembre 2009 alle ore 11.00 presso lo stand della Fondazione Ente dello Spettacolo – Sala Tropicana 1, Hotel Excelsior.Alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, il Premio La Navicella – Venezia Cinema viene attribuito al regista del film in Concorso ritenuto particolarmente rilevante per l’affermazione dei valori umani, secondo le indicazioni di una giuria di critici e collaboratori della Rivista del Cinematografo, accreditati alla Mostra.Nelle passate edizioni della Mostra, La Navicella è stato assegnato, tra gli altri, a Manoel de Oliveira, Louis Malle, Theo Angelopoulos, Zhang Yimou, Alessandro D’Alatri, Stephen Frears, Giuseppe Piccioni, Gianni Amelio, Abel Ferrara, Mahamat Saleh Haroun, Abdellatif Kechiche e Kathryn Bigelow.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy