Kiarostami premia un italiano

Riconoscimenti ai corti della Cinéfondation: c'è anche Lievito Madre del nostro Fulvio Risuleo
23 Maggio 2014
Kiarostami premia un italiano

La giuria guidata da Abbas Kiarostami e composta da Mahamat-Saleh Haroun, Noémie Lvovsky, Daniela Thomas e Joachim Trier ha decretato i corti vincitori della 17esima edizione della Cinéfondation.Tra i 16 film realizzati da studenti (selezionati su un totale di 1631 proposti, provenienti da 457 scuole in giro nel mondo) a vincere è stato l’americano Skunk di Annie Silverstein, che riceverà 15 mila euro. Secondo classificato Oh, Lucy! di Atsuko Hirayanagi da Singapore (€ 11.250), mentre terzi a pari merito Lievito Madre dell’italiano Fulvio Risuleo (del Centro Sperimentale di Cinematografia) e The Bigger Picture del britannico di Daisy Jacobs. A quest’ultimi due andranno € 7.500.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy