Cannes si farà? Parla Lescure

Intervistato da Le Figaro, il presidente del Festival si dichiara "ragionevolmente ottimista". E chiarisce l'affaire sulla copertura assicurativa
Cannes si farà? Parla Lescure
Thierry Fremaux e Pierre Lescure

Intervistato dal quotidiano francese Le Figaro, il presidente del Festival di Cannes, Pierre Lescure, si è dichiarato “ragionevolmente ottimista” sullo svolgimento della prossima edizione della manifestazione, prevista dal 12 al 23 maggio.

“Rimaniamo relativamente ottimisti – spiega Lescure – sperando che il picco dell’epidemia si concluda entro la fine di marzo, consentendoci di riprenderci più facilmente per aprile. Ma non siamo irresponsabili. In caso contrario, annulleremo il festival”.

I dubbi sulla possibilità che Cannes si possa effettivamente svolgere si sono susseguiti dopo il decreto del governo francese, valido fino al 15 aprile, che vieta gli assembramenti di oltre mille persone. Negli ultimi giorni la Francia ha adottato misure per il contenimento e il contrasto del coronavirus, che a oggi ha ufficialmente colpito oltre 1.784 francesi.

Nella stessa intervista, Lescure ha anche commentato l’indiscrezione di Variety sulla mancata copertura assicurativa del festival. Dieci giorni prima che esplodesse il caso coronavirus in Francia, Circle Group aveva proposto all’organizzazione del festival un’opzione di riacquisto in caso di annullamento per epidemie e pandemie. Ricordiamo che la maggior parte delle polizze assicurative non copre epidemie o pandemie.

“Questa offerta ci è stata fatta circa 12 giorni fa – chiarisce Lescure – ma era totalmente sproporzionata. Stavano offrendo una copertura di circa due milioni di euro mentre il nostro budget è di 32 milioni di euro. Erano noccioline. La compagnia stava sciacallando e ovviamente abbiamo rifiutato questa offerta”.

Thierry Fremaux e Pierre Lescure – foto di Pietro Coccia

Lescure ha affermato che il festival, finanziato da fondi statali e sponsor privati, aveva riserve abbastanza grandi da sopravvivere alla crisi finanziaria nel caso di annullamento dell’edizione del 2020. “I nostri fondi ci consentono di far fronte a un anno senza entrate”, ha spiegato.

La conferenza stampa che annuncia la selezione ufficiale di Cannes 2020 si terrà a Parigi il 16 aprile.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy