Brizzi le suona a tutti

Femmine contro maschi mantiene la testa del botteghino, precedendo Sanctum 3D. Ma la notizia è il calo complessivo degli incassi
14 Febbraio 2011
Brizzi le suona a tutti

Con 2.479.929 euro guadagnati nell’ultimo weekend, Femmine contro maschi mantiene la testa del box office. La notizia però è il calo complessivo degli incassi in questo ultimo fine settimana, tanto che a Sanctum 3D bastano 1.277.422 euro (più alta media per sala: 4.134 euro) per raggiungere la seconda posizione in classifica. Staccato di poco Immaturi, terzo con 1.116.141 euro, mentre conservano la quarta e quinta posizione della chart I fantastici viaggi di Gulliver (806.216 euro) e Il discorso del re (800.368 euro).
In discesa Qualunquemente (dal terzo al sesto posto con 729.705 euro) e Parto col folle (dal sesto al settimo con 379.537 euro). Chiudono la top ten tre novità del weekend: Gianni e le donne (333.389 euro),  Burlesque (314. 829 euro) e Il truffacuori (285.171 euro).
Venerdì erano usciti anche Rabbit Hole – con la Kidman candidata all’Oscar come miglior attrice protagonista -, l’italiano Into paradiso e il documentario sul campione di Formula Uno Senna: rispettivamente quattordicesimo (102.679 euro), ventesimo (43.314 euro) e ventiduesimo (10.832 euro) della classifica Cinetel degli incassi.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy