Box office, c’è solo Doctor Strange

1.673.227 euro di differenza tra il film Marvel (ancora primo in classifica) e L'arma dell'inganno - Operazione Mincemeat (secondo con 168mila euro). New entry in sordina
Box office, c’è solo Doctor Strange
Benedict Cumberbatch as Dr. Stephen Strange in Marvel Studios' DOCTOR STRANGE IN THE MULTIVERSE OF MADNESS. Photo courtesy of Marvel Studios. ©Marvel Studios 2022. All Rights Reserved.

1.673.227 euro.

È questo, nel box office dell’ultimo weekend, il divario tra l’incasso accumulato dal primo film e quello portato a casa dal secondo in classifica.

Volendo essere più eloquenti: in vetta c’è ancora Doctor Strange nel Multiverso della Follia, che al secondo fine settimana di sfruttamento si conferma l’unico titolo attrattivo attualmente in circolazione, con 1.841.297 euro in quattro giorni per un totale di 11.407.683, in calo rispetto al risultato monstre del primo weekend.

Al secondo posto, invece, c’è una new entry, il war drama britannico L’arma dell’inganno – Operazione Mincemeat, che arriva a 168.070 euro. E A un’altra nuova uscita del weekend, Io e Lulù con Channing Tatum (per la prima volta anche regista) in compagnia di un cane, bastano 140.147 euro per piazzarsi sul gradino più basso del podio.

Senza giri di parole è una situazione drammatica, acuita anche dalla consuetudine italiana di disertare le sale con il bel tempo. L’incasso totale è di 2.850.828 euro, gli spettatori poco più di 400mila, gli esercizi aperti poco meno di 3mila.

Nella top ten si segnala il mediocre debutto in quinta posizione della spy story all stars Secret Team 355, che nonostante presenti nel cast, tra gli altri, la vincitrice in carica dell’Oscar (Jessica Chastain), una popolare star internazionale (Penélope Cruz), un’icona Marvel (Sebastian Stan), non va oltre i 77.085 euro. Un gradino sotto, con 67.802 euro, esordisce l’horror Firestarter.

Quarto in top ten, Animali fantastici – I segreti di Silente racimola altri 116.180 euro arrivando a 8.237.675. Dalla settima alla decima posizione continuano la corsa film in circuito da più di una settimana: Sonic 2 (67.424 euro per un totale di 4.014.465), Downton Abbey II (a cui non bastano 59.257 per superare la soglia del milione: si ferma, infatti a 967.178), Settembre (che con 39.500 varca la soglia dei 200mila euro) e Gli Stati Uniti contro Billie Holiday (39.122 per un totale di 171.128).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy