ROSSINI

ITALIA - 1943
ROSSINI
La rievocazione del grande musicista è tratteggiata attraverso gli episodi più salienti della sua carriera artistica e della sua vita privata. Giunto a Napoli in qualità di soprintendente del Teatro San Carlo, ha delle divergenze con il suo impresario e fugge a Roma dove ha luogo la memorabile prima del "Barbiere di Siviglia". Quivi viene raggiunto dalla cantante Isabella Colbran che diverrà sua moglie e sarà l'interprete di tutte le sue opere. La fama del maestro aumenta e i successi si accrescono; egli è accolto trionfalmente a Vienna e a Parigi. Ma gravi dispiaceri lo affliggono: Isabella, perduta la voce per una grave malattia di gola, preferisce abbandonarlo per non essergli d'impaccio, e la perdita della sua adorata mamma ne aumenta l'intima pena. Egli cerca conforto al suo dolore nel lavoro e in breve tempo compone la musica del "Guglielmo Tell", sua ultima opera.
  • Durata: 112'
  • Tratto da: TRATTO DA UN'IDEA DI ALFREDO PONDRELLI
  • Produzione: LUCIANO DORIA PER LA COMPAGNIA ITALIANA SUPERFILM NETTUNIA
  • Distribuzione: REX

NOTE

IL FILM E' STATO ANCHE PRESENTATO CON IL TITOLO "ARTE ED AMORI DI GIOACCHINO ROSSINI". GLI ARTISTI LIRICI CHE PARTECIPANO AL FILM SONO: ENZO DE MURO LOMANTO, GIANNA PEDERZINI, MARIANO STABILE, TANCREDI PASERO VITO DE TARANTO, PIETRO PAULI E GABRIELLA GATTI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy