PATROCLOOO! E IL SOLDATO CAMILLONE, GRANDE, GROSSO E FRESCONE

ITALIA - 1973
Camillone Bruno, un giovane senza arte né parte, viene incaricato da un amico di recarsi a Lisbona per prelevarvi merce che scotta. A tale scopo gli viene dato un passaporto intestato ad un certo Salvatore Bruschetta. Fermato dalla polizia allo scalo aereo, Camillone finisce recluta in caserma perché ha usurpato l'identità di un richiamato e non ha modo di spiegarsi senza incappare in guai peggiori. La vita di caserma viene contraddistinta da diversi incidenti, non di rado dovuti all'inettitudine del protagonista, e qualche volta dipendenti dal caso avverso. Le persecuzioni del sergente Nardi, mentre impediscono a Bruno di mettersi in contatto con la banda che lo ha messo nei guai, lo costringono a missioni sempre più disastrose. La relazione con Tamara, già fidanzata con il latitante sergente Favilla, gli fa sperare in qualche successo amoroso e invece lo aggrava di ulteriori fastidi. Quando finalmente, finito il periodo di leva, il soldato Bruschetta viene dimesso e riprende il proprio nome, trova a casa propria i carabinieri che lo reclutano come Camillone e lo rispediscono alla medesima caserma.
  • Durata: 94'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: DANIA
  • Distribuzione: TITANUS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy