NOZZE DI SANGUE

ITALIA - 1941
Immacolata, la giovane donna a cui Gidda s'è sposato per procura, sta per raggiungere il marito in terra straniera. Ad accoglierla col segno convenuto si trova però Pietro, nemico di Gidda, che si vendica nel più atroce dei modi facendosi passare agli occhi della fanciulla per lo sposo. La vita di Immacolata col marito diventa un martirio perché egli non riesce a rassegnarsi all'onta di lei, che pure è innocente. Dopo avere tentato di stordirsi in una vita più tumultuosa, Gidda di fronte al finale sacrificio di Immacolata che muore per salvarlo da un agguato tesogli da Pietro, si riunisce spiritualmente alla moglie e riconosce la cecità del suo ingiusto rancore verso di lei.

CAST

NOTE

FOTOGRAFIA DIRETTA DA: F. MOLINARI-PRADELLI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy