LA SELVAGGIA

ITALIA - 1976
LA SELVAGGIA
In un'isola dei Caraibi l'impresa italiana dell'ing. Astesani sta sviluppando un ambizioso progetto di complesso edilizio residenziale e per turismo di massa. Chiamato dall'Italia per compiere dei rilievi, giunge a Margherita il geometra Osvaldo Prinetti che ha accettato con la speranza di reperire nell'esotica regione una bellezza locale, "La Selvaggia" destinata a divenire la sua compagna di vita. L'impiegato Napoleon, anziché recarsi a rilevare il Prinetti, si ferma lungo la strada per colpa di Marisa, la procace segretaria dell'Astesani, quindi offre un passaggio alla splendida Annie-France Boisson, una fotomodella parigina di colore che sta facendo una capatina nell'isola per ritrovare i suoi genitori e rivedere quella magnifica natura che ben presto sarà fatta scomparire. Un giorno, mentre si sta aggirando in costumi pressoché adamitici in luoghi selvaggi, Annie-France viene scoperta da Osvaldo che goffamente le si avvicina. La ragazza giuoca con il sempliciotto; poi, finito il tempo della vacanza, riprende i suoi abiti appariscenti e lo saluta affettuosamente.
  • Altri titoli:
    GEOMETRA PRINETTI SELVAGGIAMENTE OSVALDO
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: SCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: INTER MOVIES
  • Distribuzione: INTERFILM CAD (1977)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy