LA SCIMITARRA DEL SARACENO

ITALIA - 1959
Durante una scorreria, il famoso pirata Dragut si impadronisce di alcuni documenti segreti, inviati a Rodi dalla Repubblica di Venezia, e rapisce Bianca, la figlia del Governatore dell'isola. Quest'ultimo libera dal carcere un avventuriero, il capitano Diego, affidandogli l'incarico di rintracciare la figlia e di riportargliela insieme ai documenti. Diego riesce a farsi arruolare nella ciurma di Dragut e ad avvicinare la fanciulla; ma, scoperto, è condannato a morire di fame e di stenti nel deserto. Myriam, la principessa delle oasi, ritrova il malcapitato e lo porta in salvo. Intanto Bianca riesce a sottrarsi a Dragut e raggiunge Diego. Myriam s'innamora dell'avventuriero e sarebbe disposta ad opporsi ai piani di Dragut; ma quando vede che il suo affetto non è ricambiato e che il capitano Diego ama Bianca, stabilisce di vendicarsi e si unisce nuovamente a Dragut. I due capitani, pronti a tutto, si scontrano in una battaglia navale.
  • Altri titoli:
    THE PIRATE AND THE SLAVE GIRL
    LA VENGEANCE DU SARRASIN
  • Durata: 104'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: TOTALSCOPE FERRANIACOLOR, 35 MM
  • Produzione: FORTUNATO MISIANO PER LA ROMANA FILM
  • Distribuzione: SIDEN (1960)

NOTE

- ASSISTENTE ALLA REGIA: GIANFRANCO BALDANELLO.

CRITICA

"Si tratta di un lavoro mediocre e farraginoso; l'interpretazione ha carattere dilettantistico". (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy