LA DIVORZIATA

LES FEUX DE LA CHANDELEUR

FRANCIA, ITALIA - 1972
1962. I coniugi Marie-Louise e Alexandre Boursault annunciano ai figli Laura e Jean-Paul la decisione di separarsi. Causa principale dei gravi dissapori è l'atteggiamento attivista comunista della donna, che influisce negativamente sulla educazione dei figlioletti, e che danneggia l'attività di notaio del marito. Dieci anni dopo, ottenuto il divorzio, Alexandre si è sposato nuovamente. Jean-Paul, laureatosi in legge, lavora nel suo studio. Marie Louise ha da tempo abbandonato l'attività politica e vive nella speranza che l'ex marito la ami ancora e torni con lei. Laura studia psichiatria a Parigi. Un gesto affettuoso di Alexandre accende ancor più la speranza di Marie-Louise. Ma una bugia interessata di Jean-Paul (relativa al padre) causa la morte di Marie-Louise, già debole di cuore, proprio nel momento in cui Alexandre stava raggiungendola per comunicare la propria decisione di unirsi nuovamente con lei.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Tratto da: OM. ROM. DI CATHERINE PAYSAN
  • Produzione: GERARD BEYTOUT, SOCIETE'NOUVELLE (PARIS) MEGA (ROMA)
  • Distribuzione: REGIONALE

NOTE

ADATTAMENTI: SERGE KORBER, PIERRE UYTTERHOEVEN, CATHERINE PAYSAN.
DIALOGHI: PIERRE UYTTERHOEVEN.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy