La ciociara

ITALIA - 1989
Durante la seconda guerra mondiale, Cesira, rimasta vedova con una figlia adolescente, Rosetta, lascia Roma per cercare rifugio nel suo paese natale, tra i monti della Ciociaria. L'unica cosa che Cesira desidera è che a sua figlia Rosetta venga risparmiato il dolore e la crudeltà della guerra. In Ciociaria, circondate dall'affetto di amici e parenti, le due sembrano trovare un'oasi di serenità, ma i tedeschi, incalzati dalle truppe Alleate, si avvicinano giorno dopo giorno. Arrivati al paese, costringono il giovane Michele a far loro da guida tra i monti, ma gli Alleati sono alle loro costole. Cesira, allora decide di ritornare a Roma e si incammina insieme a Cesira. Durante il viaggio, però, incontrano in una chiesa diroccata un gruppo di soldati marocchini da cui vengono aggredite e violentate. La piccola Rosetta si chiude in un silenzio pieno di rancore e di tristezza che la madre non riesce a superare fino a quando non ricevono la notizia della morte di Michele, fucilato dai tedeschi. Allora un pianto disperato può finalmente unirle di nuovo...
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, TELEVISIVO
  • Tratto da: romanzo omonimo di Alberto Moravia
  • Produzione: CARLO PONTI PER RETEITALIA, CON LA COLLABORAZIONE DI AVALA FILM (BELGRADO)

NOTE

- REMAKE DEL FILM OMONIMO DI VITTORIO DE SICA (1960).

- IL FILM E' STATO PARZIALMENTE GIRATO VICINO A DUBROVNIK, IN JUGOSLAVIA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy