Il criminale

ITALIA - 1962
Il criminale
La notte di Natale, sul treno Roma-Milano viaggia, tra gli altri, Bauer, un tedesco che in passato è stato il feroce comandante di un campo di concentramento. De Simoni, un sindacalista, lo riconosce e, dopo un vano tentativo di scagionarsi, Bauer aggredisce il suo interlocutore e lo chiude in uno scompartimento. La diffidenza del conduttore del convoglio induce il tedesco ad un gesto disperato: si getta dal treno. E' raccolto e soccorso, ma viene consegnato alla polizia di Bologna. L'ex nazista riesce a fuggire e si nasconde di nuovo sullo stesso treno, che prosegue il suo viaggio. Ricercato dalla polizia, e dopo essersi fatto scudo con il corpo di una donna che si era innamorata di lui, Bauer viene ucciso. Alla stazione di Milano il capotreno consegna alla vecchia madre di Bauer un piccolo pacco che apparteneva al figlio, senza raccontarle la verità.
  • Altri titoli:
    Night Train to Milan
  • Durata: 95'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, VISTAVISION
  • Produzione: LUIGI ROVERE PER BALTEA FILM
  • Distribuzione: DINO DE LAURENTIIS - RICORDI VIDEO, BMG VIDEO (PARADE)
  • Vietato 14

CRITICA

"Originale appare il motivo ispiratore del racconto. Tuttavia la regia si è rivelata alquanto insufficiente nel suo sviluppo, giacché ha preferito attardarsi su elementi del tutto esteriori comuni a qualsiasi vicenda poliziesca piuttosto che indagare sul gioco delicato ed impegnativo dei sentimenti e delle psicologie. Il ritmo risulta lento. Superflui si manifestano taluni componenti della vicenda." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 53, 1963)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy