GRATTACIELI

ITALIA - 1942
Nell'appartamento di un ricco scapolo all'ultimo piano di un grattacielo americano, si trova riunita a far baldoria una comitiva di sfaccendati. Uno di questi, completamente ubriaco, mentre tenta di ghermire una ragazza sul terrazzo, perde l'equilibrio e precipita nella strada uccidendosi. Interviene un ispettore di polizia che trattiene nell'appartamento tutti i presenti e svolge l'inchiesta. In tal modo si vengono a conoscere i rapporti che intercorrono fra costoro e l'ispettore scopre che il malcapitato prima di precipitare aveva ricevuto un colpo sulla testa. I sospetti cadono sui vari personaggi, finché verrà provata la colpa del cinico e scapestrato padrone di casa che verrà ucciso a sua volta.

CAST

NOTE

MUSICHE DIRETTE DA: EZIO CARABELLA.
ARREDAMENTO: MARIO RAPPINI.
DIRETTORE DI PRODUZIONE: RAFFAELE COLAMONICI.
AIUTO REGIA: ROBERTO BIANCHI.
OPERATORE: DOMENICO BONUCCI. - AIUTO OPERATORE: MARCELLO GATTI.
FONICO: NELLO DI PAOLO.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy