Francesca e Nunziata

ITALIA - 2001
La piccola Nunziata, un'orfanella di 8 anni, viene adottata da Donna Francesca, la moglie del principe Giordano Montorsi. Francesca è una donna forte e altera che regge da sola le redini del pastificio di famiglia, fonte di sostentamento per tutta la famiglia, capace di dare ordini e di comunicare agli altri la sua grande passione per il lavoro. Francesca e Giordano hanno nove figli, ma nessuno di loro si lascia coinvolgere nella passione materna per la pasta e per la lavorazione del grano, soltanto Nunziata fin da piccola segue attentamente le manovre e gli ordini della madre adottiva. Il carattere forte di Francesca, però, la allontana giorno dopo giorno dal marito, che si sente relegato in un ruolo subalterno e giudicato incapace di prendere le decisioni più giuste. Il naufragare del loro matrimonio si ripercuote sull'umore di Francesca, che comincia a disinteressarsi del pastificio e a lasciarlo nelle mani di Nunziata, divenuta ormai grande. Durante la prima guerra mondiale, però, Giordano a causa di alcuni investimenti sbagliati, viene travolto da un crack finanziario e precipita nella rovina più totale. Deluso ancora una volta da se stesso, Giordano si toglie la vita. Sarà ancora una volta Nunziata, che ama senza essere ricambiata il primogenito dei Montorsi, Federico, a prendere in mano le redini della famiglia e a dare a Francesca la voglia di sopravvivere e far risollevare la famiglia dalla decadenza.
  • Durata: 125'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: romanzo omonimo di Maria Orsini Natale (Avagliano editore)
  • Produzione: ADRIANO E GUGLIELMO ARIÈ PER SOLARIS CINEMATOGRAFICA, MEDIATRADE

NOTE

- LE RIPRESE SONO STATE EFFETTUATE A PROCIDA.

- PRESENTATO AL MONTREAL FILM FESTIVAL IL 16 AGOSTO 2001.

- IN ONDA SU CANALE 5 IL 22 GENNAIO 2002.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy