ESTASI

SONG WITHOUT END

USA - 1960
Durante buona parte della sua vita Franz Liszt, celebre compositore e pianista, si è dibattuto tra le passioni terrene, tra le quali in prima linea il desiderio di fama, e lo spirito religioso che lo spingeva a dedicarsi al servizio di Dio. Dopo un'avventura sentimentale che lo porta in Savoia, Liszt, accogliendo il consiglio dei suoi amici Frederic Chopin e George Sand, riprende la sua attività di concertista che si svolge con grande successo nelle principali capitali europee. Egli fa la conoscenza di una principessa russa, della quale s'innamora. Si tratta di una donna sposata che, ricorrendo a falsi pretesti, cerca di ottenere dalle autorità ecclesiastiche l'annullamento del suo matrimonio. Ma, essendosi scoperto il suo inganno, l'annullamento, che in un primo momento era stato concesso, viene revocato. Liszt vede in questo il segno di un intervento soprannaturale, e decide di abbracciare la vita religiosa.
  • Durata: 185'
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE EASTMANCOLOR
  • Produzione: WILLIAM GOETZ PER LA COLUMBIA
  • Distribuzione: CEIAD

NOTE

IL FILM, INIZIATO DA CHARLES VIDOR CHE MORI' DURANTE LE RIPRESE, FU CONDOTTO A TERMINE DA GEORGES CUKOR.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy